Gio 11 Ago 2022
spot_img
HomeAttualitàPartorisce senza sapere di essere incinta,...

Partorisce senza sapere di essere incinta, succede in Calabria ad una turista

“E’ raro, ma può capitare”, risponde il dottore Cristian Macchione, medico in formazione specialistica in ginecologia ed ostetricia, interpellato dalla nostra redazione.

Manoela, una ragazza di 28 anni, è ora la mamma di Antonella Rita (chiamata come le ostetriche che l’hanno aiutata a partorire), una bellissima bambina, ma la sua storia ha dell’incredibile. Manoela infatti si è accorta di essere incinta solo al momento del travaglio, e ha descritto il parto come “l’esperienza più surreale”. La ragazza ha spiegato di non aver mai sentito “niente di strano” per nove mesi: il sospetto non l’ha mai neanche sfiorata anche perché dice di aver avuto le mestruazioni. Che ovviamente non saranno state mestruazioni vere, ma perdite ematiche (sulla regolarità del ciclo della ragazza non ci sono informazioni).

Ieri pomeriggio, la donna, cantante brasiliana, si presenta in ospedale, allo Jazzolino di Vibo Valentia in preda a dolori addominali che riteneva fossero delle coliche, ma poi ha partorito la bellissima bambina che non sapeva di attendere.

Manoela, in vacanza con amici, a Ricadi, ha accusato forti dolori addominali. I suoi amici l’hanno accompagnata all’ospedale di Tropea, ma qui i sanitari le hanno consigliato il trasferimento a Vibo. Arrivata al pronto soccorso, l’ecografia ha svelato il motivo dei dolori: la donna era in procinto di partorire. Pochi minuti dopo, infatti, è nata la bambina.

Un evento raro, ma non impossibile. Un miracolo della natura.