Mer 10 Ago 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàSfilate, musica e naturalmente il pesce...

Sfilate, musica e naturalmente il pesce azzurro. Al via “La notte Azzurra”

Tutto pronto per la seconda edizione de  “La Notte Azzurra” di Montauro dedicata al pescato dello Jonio. La kermesse, patrocinata dal Comune di Montauro, Regione Calabria, Camera di Commercio di Catanzaro, Azzurro di Calabria e da molti sponsor privati, si prefigge di valorizzare i prodotti ittici locali. Questa sera, giovedì 4 agosto, con inizio previsto alle ore 21.00, sul lungomare della celebre località della Costa dei Saraceni tra stand e aree ristoro ci sarà tanta enogastronomia ma anche tanta buona musica. Il “Re” dell’evento, ovviamente, sarà il pesce azzurro per eccellenza: le alici. Uno dei prodotti ittici più amati dai calabresi sarà cucinato in diversi modi dal noto chef Emanuele Mancuso che, assieme alla “Lo Schiavo catering”, farà gustare il pescato dello Jonio a tutti coloro che parteciperanno alla Notte Azzurra.


E tra un buon piatto di pesce e un ottimo bicchiere di vino dell’antica e prestigiosa cantina “Duca di Salaparuta” la serata verrà animata da tanta buona musica e dalla bellezza femminile. “La Notte Azzurra” rientra nel calendario del “Panta Festival” sul cui palco si avvicenderanno gli Skelters, i Mantra 5, gli Sharada e i Meat for dogs. E ci sarà spazio anche per la moda ed i gioielli griffati Tetty Guerrieri con “L’arte che s’indossa”. Sfilata e coreografie saranno curate da Rosalba Catracchia e Loredana Grillo che presenteranno al pubblico de “La Notte Azzurra” gli splendidi monili firmati Tetty Guerrieri. L’artista catanzarese riesce a creare dei gioielli unici che per l’occasione avranno come filo conduttore il mar Jonio. Perle, pietre preziose, conchiglie e materiali ricercati che assemblati dall’estro e dalla fantasia di Tetty Guerrieri diventano delle opere d’arte da indossare. E tra una sfilata e un’altra ci saranno delle pillole musicali suonate dal gruppo “Rock and Love music band”.