Dom 2 Ott 2022
spot_img
HomeAttualitàSpettacoloA guardar le stelle e non...

A guardar le stelle e non solo nella “Notte Bianca del Festival Euromediterraneo di Altomonte”

Dopo l’inaugurazione che ha visto protagonista Paolo Rossi in un Teatro Costantino Belluscio pieno, il Festival Euromediterraneo di Altomonte, giunto alla sua trentacinquesima edizione, prosegue nel solco tracciato dallo slogan 2022 “Non fermiamo la Cultura”, tema voluto fortemente dal sindaco Gianpietro Coppola con la sua amministrazione comunale e dal direttore artistico Antonio Blandi.

Mercoledì 10 agosto, a partire dalle 20, il centro storico sarà pacificamente invaso da un appuntamento che ogni anno viene tanto atteso: la Notte Bianca.

Musica, intrattenimento e la presentazione di un libro animeranno la notte altomontese e i suoi bellissimi beni culturali e artistici.

Saranno sette le realtà musicali che si esibiranno la sera del 10 agosto: Ynsanya, Parapentrio, Frank Drummer, Whitebread69, Swat Quartet, Cinzia Conso duo e Duo Taranta Nova. 

Nel corso della serata ci sarà anche la presentazione del libro “Pietro Antonio Sanseverino”, scritto Antonello Savaglio, che si terrà nel chiostro di San Domenico.

Il Festival Euromediterraneo ha pensato anche all’intrattenimento per i più piccoli con un luna park.

Giovedì 11 invece, alle 21 e con ingresso gratuito, si torna al Teatro Costantino Belluscio per gli Arteteca, la coppia comica formata da Enzo Iuppariello e Monica Lima, reduce da un’ottima stagione come ospiti della trasmissione televisiva Made in Sud e protagonisti della sitcom di Rai Due “Famiglia all’incontrario”.