Lun 15 Lug 2024
spot_img
HomeAttualitàModerna fa causa a Pfizer-BioNTech per...

Moderna fa causa a Pfizer-BioNTech per vaccini Covid

Moderna fa causa a Pfizer e BioNTech sui vaccini anti-Covid-19. Secondo Moderna, la tecnologia usata nei sieri di Pfizer-BioNtech viola i suoi brevetti depositati fra 2010 e il 2016.

“Facciamo causa per proteggere la nostra piattaforma tecnologica innovativa a mRNA in cui abbiamo investito miliardi”, afferma il gruppo in un comunicato.

Quest’ultimo ha depositato l’azione legale alla corte distrettuale del Massachusetts (Usa) e a un tribunale regionale tedesco. La decisione di Moderna di fare causa rappresenta una escalation nella battaglia per la proprietà intellettuale sui diritti relativi all’mRNA. Secondo gli esperti la posta in gioco è alta, considerato che Pfizer, BioNTech e Moderna prevedono di generare 52 miliardi di dollari (49,7 miliardi di franchi al cambio attuale) in vendite di vaccini nel 2022.

“Riteniamo che Pfizer e BioNTech abbiano illegalmente copiato le invenzioni di Moderna e abbiano continuato a usarle senza permesso”, afferma il responsabile legale di Moderna, Shannon Thyme Klinger.

Moderna ritiene che Pfizer e BioNTech abbiano copiato due elementi centrali delle sue tecnologie brevettate. “Quando il Covid è emerso né Pfizer né BioNTech avevano il livello di esperienza per lo sviluppo” dei vaccini a mRNA e, mette in evidenza Moderna, hanno consapevolmente seguito Moderna nello sviluppare i loro vaccini.

Pfizer-BioNTech ha fatto sapere a diversi media di non avere commenti sulla causa legale intentata da Moderna per mantenere la proprietà intellettuale sulla tecnologia a mRna dei vaccini anti-Covid-19. Pfizer ha precisato di non aver ancora ricevuto copia della vertenza.