Mer 28 Set 2022
spot_img
HomeSportCalcioReggina - Cittadella 3-0. Gli amaranto...

Reggina – Cittadella 3-0. Gli amaranto riconquistano il primato

Reggina – Cittadella

Inzaghi, insieme ai suoi ragazzi, vuole continuare a fare bene e mantenere la testa della classifica rispondendo al Brescia che nella serata di ieri è riuscita a trovare tre punti importantissimi solo nei minuti di recupero dopo una sfida dura e chiusa contro il Benevento.

Pressing alto della Reggina già dalle prime battute del match con il Cittadella che prova a scardinare la difesa amaranto senza successo. I padroni di casa dimostrano qualità in mezzo al campo con tante occasioni create. Canotto pericoloso in più occasioni ma è il compagno di squadra Gagliolo ad aprire le marcature con una deviazione aerea sfruttando al meglio l’assist di Majer.

Il Cittadella prova a rispondere contro una Reggina che dimostra grande attenzione e pazienza lasciando il pallino del gioco in mano agli ospiti che non subiscono il due a zero grazie ad un preziosissimo Frare.

Finale di primo tempo divertente al Granillo con la Reggina che prova ad allungare prima con un fraseggio tutto di prima tra Menez e Canotto – con quest’ultimo che non trova nessuno in mezzo all’area nel momento più importante – e, poi, con Menez che non trova l’appuntamento con il pallone su cross di Pierozzi. Il Cittadella soffre ma si rende pericoloso allo scadere chiamando in causa Colombi per la prima volta, bravo e reattivo sulla conclusione di Branca.

Nel secondo tempo il Cittadella aumenta i ritmi di gioco in cerca del pari. Ci provano Branca e Carriero, entrambi vicini al gol ma è ancora una volta la Reggina a trovare la giusta conclusione. A ridosso dell’ora di gioco il solito Fabbian firma il 2-0 per gli amaranto. Il Cittadella continua a crederci e a tentare di superare la retroguardia amaranto ma la poca precisione negli ultimi metri dei ragazzi di Gorini non permette agli ospiti di rientrare in partita. Continua a provarci la formazione ospite che sfiora nuovamente il vantaggio con Tounkara pescato da Asencio ma la conclusione si infrange sulla traversa.

Nel finale di gara spazio anche per il primo gol di Gori in amaranto che firma il definitivo 3-0. Ancora una vittoria di carattere e di qualità per i ragazzi di Inzaghi davanti al proprio pubblico. Avvio di stagione strepitoso per gli amaranto che continuano a legittimare, partita dopo partita, la prima posizione in classifica.


Reggina: Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Crisetig, Majer; Canotto, Ménez, Rivas

Panchina: Ravaglia, Bouah, Camporese, Giraudo, Liotti, Loiacono, Hernani, Lombardi, Cicerelli, Gori, Ricci, Santander

Allenatore: Filippo Inzaghi

Cittadella: Kastrati, Cassandro, Del Fabro, Frare, Donnarumma; Carriero, Pavan, Branca; Antonucci; Asencio, Baldini

Panchina: Maniero, Manfrin, Visentin, Perticone, Felicioli, Mattioli, Vita, Varela, Mazzocco, Tounkara, Beretta, Magrassi

Allenatore: Edoardo Gorini

Arbitro: Sig. Lorenzo Maggioni di Lecco

Assistenti: Sig. Michele Lombardi di Brescia e Sig. Giuseppe Macaddino di Pesaro

IV Uomo: Sig. Matteo Centi di Viterbo

VAR: Sig. Livio Marinelli di Tivoli e Sig. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore (aVAR)

Marcatori: Gagliolo (RGI); Fabbian (RGI);

Sostituzioni: Tounkara per Baldini (CIT); Varela per Pavan (CIT); Vita per Carriero (CIT); Hernani per Crisetig (RGI); Liotti per Fabbian (RGI); Cicerelli per Canotto (RGI); Gori per Menez (RGI); Beretta per Antonucci (CIT); Magrassi per Asencio (CIT); Camporese per Rivas (CIT);

Ammoniti: Fabbian (RGI); Donnarumma (CIT); Carriero (CIT); Crisetig (RGI); Gagliolo (RGI); Tonkura (CIT);

Espulsi:

Recupero: 3’ p.t.; 6’ s.t.