Dom 2 Ott 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàMary Birch "Cipujia" cittadina onoraria di...

Mary Birch “Cipujia” cittadina onoraria di Tropea

La cittadinanza onoraria che oggi riconosciamo a Mary Birch Cipuja, madrina del Tropea Blues Festival, oltre al valore che iniziative istituzionali come queste portano con sé, si carica di un significato ulteriore. Essa è infatti imbevuta di spirito e senso di appartenenza e di una motivazione ancora più profonda proprio perché la sua indicazione è partita dal basso. A volerlo è stata la rete di commercianti ed associazioni, riconoscenti all’Artista per l’affetto dimostrato in tutti questi anni.

 

È quanto ha dichiarato il Sindaco Giovanni Macrì intervenendo questa mattina a Palazzo Santa Chiara alla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria preceduta dalla conferenza stampa di presentazione dell’evento che prenderà il via domani e dopodomani, venerdì 23 e sabato 24, da Piazza Ercole.

 

All’incontro con gli operatori dell’informazione insieme al Primo Cittadino sono intervenuti anche Cristiano Saturno, promotore del Tropea Blues che ha sottolineato l’attività sinergica sottesa all’evento inserito quest’anno in un circuito più ampio che ha toccato anche le città del Sud Italia, Bitonto, Matera e Policoro e Maria Antonietta Pugliese, presidente della Pro Loco Tropea.

 

A portare il saluto e condividere la soddisfazione della AssCom Tropea per la cittadinanza onoraria a Mary Birch è stata, invece, la presidente Romania Zangone.