Mar 29 Nov 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàAnche il Banco Alimentare della Calabria tra gli...

Anche il Banco Alimentare della Calabria tra gli espositori di “deGusto”

Ci sarà anche il Banco Alimentare della Calabria tra gli espositori di “deGusto”, il Salone del gusto, dei sapori e degli alimenti che si svolgerà a Rende tra l’8 e l’11 ottobre.
 
La realtà che da sempre, in Calabria come in tutta Italia, si occupa di distribuzione di alimenti di prima necessità ai nuclei familiari meno abbienti e di lotta allo spreco alimentare, porterà tra gli stand la sua esperienza, le conoscenze e la sua dinamicità contagiosa.
 

“Si tratta di un esperimento – fa sapere Franco Falcone, Presidente del Banco Alimentare della Calabria. Torniamo a frequentare gli eventi in presenza, a condividere momenti di socialità, dunque quale occasione migliore per farci conoscere da chi ancora non sa chi siamo e ricordare a chi già ci ha incontrati che non abbiamo mai smesso di aiutare gli altri? Il contesto, poi, ci è sembrato quello ideale – prosegue il Presidente Falcone – si parla di cibo, e lo si fa in un momento storico di grandi ristrettezze, nel quale sempre più famiglie, anche quelle che fino a qualche tempo fa non avrebbero mai immaginato di dover chiedere aiuto, si ritrovano a contare i centesimi rimasti già a metà mese”.

Il Banco Alimentare della Calabria è un vero e proprio punto di riferimento per tanti enti che si danno da fare su tutto il territorio regionale e rappresenta un po’ il termometro dei cambiamenti sociali (strettamente legati a quelli economici) che investono il territorio. 

 
“Ogni giorno veniamo a contatto con realtà nuove, famiglie soprattutto con anziani e bambini che ci chiedono aiuto tramite le associazioni che operano sul territorio – conclude Gianni Romeo, Direttore del Banco. Per questa ragione ci teniamo ad essere presente a “deGusto” nel prossimo fine settimana: più persone di conoscono, più riusciremo ad aiutarne”. 

Il Salone del gusto di Rende sarà un’occasione anche per raccogliere candidature di volontari in vista della Colletta alimentare che si terrà, come di consuetudine, nel mese di novembre in centinaia di supermercati calabresi e che quest’anno tornerà a svolgersi in presenza.