Gio 8 Dic 2022
spot_img
HomeCronacaFeriti alla partita del Cosenza, 90...

Feriti alla partita del Cosenza, 90 minuti di vergognosa violenza allo stadio

A Cosenza oggi il calcio, che dovrebbe essere uno spettacolo, è oggetto di cronaca non solo per i goal ed i gesti atletici della squadra rossoblù ma per la violenza degli ospiti.

Vergogna tifosi, ancora una volta. Lo stadio si conferma un brutto posto, sicuramente non il miglior luogo dove godere semplicemente dello spettacolo del calcio, anzi, forse il peggiore. E’ deplorevole quanto successo oggi pomeriggio nello Stadio San Vito Marulla di Cosenza. Due steward feriti. 

Partita calda in campo, ma soprattutto sugli spalti del settore ospiti con scene che non non si dovrebbero più vedere all’interno degli stadi ma che, purtroppo, ancora avvengono oscurando la cronaca della partita e di quella che dovrebbe essere una giornata di festa.

Lanciate bombe carta nella curva Nord e vicino il campo da gioco, una esplosa nel bagno del settore ospiti, gettate anche bottiglie piene di acqua.  Necessario l’intervento della croce rossa per soccorrere uno steward stordito dal forte botto ed un altro colpito da un oggetto. La prova delle vili azioni testimoniate anche da diversi video girati dai tifosi presenti.