Ven 2 Dic 2022
spot_img
HomeAttualitàMinistro dell’Istruzione: "Niente telefoni in classe...

Ministro dell’Istruzione: “Niente telefoni in classe e lavori socialmente utili per i bulli”

Il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara mette in fila una serie di proposte sulla scuola: dal divieto dei cellulari in classe nelle ore di lezione a quella di costringere i protagonisti di episodi di bullismo a scuola a ore di lavori socialmente utili.

“Via i cellulari dalle classi nelle ore di lezione”. Lo ha ribadito il ministro Valditara intervistato da Monica Setta nel programma il Confronto in onda su rai Italia nel mondo e su rai due il sabato alle 6.30.

La proposta, ha spiegato il ministro, va nella direzione di garantire a studenti e un docenti un tempo di studio in classe senza distrazioni.

Valditara inoltre è tornato anche sulla sua proposta di prevedere lavori socialmente utili per quegli studenti che si rendono protagonisti di gravi casi di bullismo o violenza. “Bisogna tornare al merito ed in questa chiave la Grande alleanza che propongo anche ad imprese e sindacati sarà un metodo essenziale per superare pure il gap competitivo di cui soffre l’istruzione tecnico professionale italiana rispetto ad altri paesi internazionali”.

Contrarie le opposizioni: “La scuola non è un tribunale”.