Mar 7 Feb 2023
spot_img
HomeCronacaMinacce e botte alla moglie: un...

Minacce e botte alla moglie: un arresto a Reggio Calabria per maltrattamenti in famiglia

Nell’ultima violenta lite col marito che la picchiava, una donna ha riportato una frattura al volto, all’altezza dello zigomo, e si è rifugiata da una vicina.

L’uomo, 59 anni, è finito poi in manette per maltrattamenti in famiglia, dopo un intervento nell’abitazione della coppia, a Reggio, sollecitato da una chiamata al 113.

Durante il litigio, secondo quanto appreso dagli agenti di polizia, il marito violento aveva lanciato oggetti. La moglie è finita in ospedale, dove in medici le hanno assegnato una prognosi di 30 giorni.

Anche in presenza dei poliziotti l’uomo ha continuato a minacciare la moglie. Su disposizione del magistrato di turno, il 59enne è stato condotto nel carcere di Arghillà.