Mar 23 Lug 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàAmbienteUn’estate di speranza: la rinascita delle...

Un’estate di speranza: la rinascita delle tartarughe marine in Calabria

L’estate 2024 si preannuncia particolarmente promettente per le coste italiane, con un aumento significativo dei nidi di tartaruga marina.

In Calabria, il primo tentativo di nidificazione è stato registrato il 27 maggio sulla spiaggia di Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria. Questo tratto di costa è ormai riconosciuto come una delle aree di nidificazione più importanti per la tartaruga marina Caretta caretta in Italia.

L’impegno di Caretta Calabria Conservation

L’associazione Caretta Calabria Conservation svolge un ruolo cruciale nella protezione e nella ricerca dei nidi di Caretta caretta. Grazie al loro impegno, numerosi piccoli di tartaruga marina riescono a raggiungere il mare ogni anno. Dal mese di maggio, volontari e personale esperto monitorano attivamente le coste calabresi, affrontando numerose difficoltà per proteggere questi antichi rettili.

Un successo senza precedenti

Il Presidente dell’associazione, Giovanni Parise, ha dichiarato che le attività di monitoraggio e protezione dei nidi sono essenziali per la salvaguardia delle tartarughe marine, minacciate da fattori come la distruzione degli habitat, l’inquinamento e la pesca accidentale. Dopo il primo mese di monitoraggio, sono stati messi in sicurezza ben 34 nidi, un risultato mai registrato prima lungo le coste calabresi. Questo rappresenta un incremento del 55% rispetto agli anni precedenti.

Un futuro incoraggiante

L’aumento del numero di nidi è un segnale positivo per la conservazione della specie, minacciata di estinzione a livello globale. I risultati di quest’anno confermano l’importanza del lavoro svolto dall’associazione e motivano a continuare con impegno. Giovanni Parise invita le amministrazioni, la comunità e i media a sostenere le future iniziative dell’associazione, sottolineando che la collaborazione di tutti è fondamentale per proteggere e preservare questo prezioso patrimonio naturale.

Conclusione

L’estate 2024 segna un capitolo di speranza per le tartarughe marine in Calabria. Grazie all’impegno di Caretta Calabria Conservation e dei suoi volontari, sempre più piccoli di tartaruga marina potranno raggiungere il mare, contribuendo alla sopravvivenza di questa specie affascinante e antica. La strada è ancora lunga, ma i risultati ottenuti finora sono un chiaro segnale che con dedizione e collaborazione, è possibile fare la differenza.