Pioggia di medaglie per gli Anzianotti

41
’ASD Anzianotti Nuoto Master
Pubblicità

18 gli atleti cosentini che hanno gareggiato nei Campionati Assoluti e Master di Nuoto svoltesi  domenica 24 febbraio nella Piscina Comunale di Venosa (PZ) dietro invito del Presidente FIN Basilicata Roberto Urgesi e del Responsabile settore Master Davide Amodio.

33 le medaglie conquistate ed altri due record abbattuti per l’ASD Anzianotti Nuoto Master di Cosenza che torna dalla trasferta lucana con un medagliere ricco e prestigioso. Trasferta che sancisce, tra l’altro, l’ottimo rapporto di collaborazione nonché di amicizia che lega le compagini sportive delle due regioni.

A conferma dell’ottima preparazione degli Anzianotti, capitanati dal Mister Giovanni Mazzuca e da Daniele Maletta, tecnico dei preAnzianotti, si sono registrati nella domenica sportiva appena trascorsa, il record regionale  nei Master 35 femminile conquistato da Giusi Riccio nei 50 dorso con il tempo di 42”90 e nei Master 40 maschile di Massimo Montimurro nei 100 farfalla con il tempo 1’16”43.

Da evidenziare il brillante esordio nei Master 40 femminile di Francesca Viviani che nella sua prima gara della stagione registra un oro nei  50 stile libero con il tempo di 42’08”.

Salgono sul gradino più alto del podio, nella categoria femminile, rispettivamente con due ori:

-Angela De Luca (Master 30) nei 50 stile libero con il tempo di 32”64, e nei 200 stile libero con il tempo di 2’41”09;

-Valentina Turco (Master 30) nei 100 dorso con il tempo di 1’42”58 e nei 200 dorso con il tempo di 3’39”70;

-Giusi Riccio (Master 35) nei 50 stile libero con il tempo di 38”46 e nei 100 dorso (col record nei 50) con il tempo di 1’40”20;

-Francesca Bilotta (Master 45) nei 50 stile libero col tempo di 43”76 e nei 50 rana con il tempo di 1’01”41.

Ricco anche il medagliere della categoria maschile nei Master 30 con:

Giovanni De Maria oro nei 50 rana col tempo di 35”72 e nei 200 stile libero col tempo di 2’17”98 e con Giovanni Mazzuca  argento rispettivamente nei 50 stile libero col tempo di 27”36 e nei 50 farfalla col tempo di 30”88.

Nella categoria Master 40:

Massimo Montimurro oro e record regionale nei 100 farfalla col tempo di 1’16”43 e argento nei 50 stile libero col tempo di 29”94; Natalino Imbrogno oro nei 50 rana col tempo di 40”15 e nei 200 stile libero col tempo di 2’47”46; Eugenio Ruffolo oro negli 800 stile libero col tempo di 13’12”22 e argento nei 200 stile libero 2’53”06; Salvatore Puntillo bronzo nei 200 stile libero col tempo di 3’50”57.

Nella categoria Master 45:

Cristian Prete oro nei 50 stile libero col tempo di 33”04 e nei 50 rana col tempo di 51”88; Roberto Gulino oro nei 200 stile libero col tempo di 2’59”06 e argento nei  50 stile libero col tempo di 34”37; Erminio Pirozzi oro negli 800 stile libero col tempo di 13’51”69 e bronzo nei 50 stile libero col tempo di 34”97.

Nella categoria Master 50:

Alfonso Armini oro nei  50 stile libero col tempo di 30”49 e nei 200 stile libero col tempo di 2’36”80; Pierluigi De Benedittis nei 50 rana col tempo di 40”25 e nei 50 farfalla col tempo di 37”92;

Massimiliano Artuso oro negli 800 stile libero col tempo di 14’20”95 e argento nei 50 rana col tempo di 41”85.

Nella categoria Master 60:

Patrizio Mirante oro nei 50 stile libero col tempo di 34”11 e nei 200 stile libero col tempo di 2’54”35.

Nella gara Master di domenica hanno partecipato, oltre ai padroni di casa lucani e agli Anzianotti calabresi anche atleti della puglia e della campania. Il podio tra le squadre Master va all’Acquatica Pignola seguiti dalla Giocoleria Basilicata Nuoto 2000 Potenza e dalla Savigi Satriano di Lucania.

“Una bellissima esperienza non solo di sport” – questo il commento del Presidente Rosario Caccuri Baffa –  “che conferma una bella e fruttuosa amicizia con la compagine lucana che, siamo sicuri, porterà in futuro altre collaborazioni ricche di soddisfazioni oltre che a livello sportivo soprattutto umano e professionale.”

Francesca Bilotta

Advertisement
Web Hosting