Home Cronaca Un uomo filippino il presunto assassino...

Un uomo filippino il presunto assassino della tabaccaia di Reggio Calabria

Un filippino di 43 anni è stato fermato per l’omicidio di Mariella Rota, la tabaccaia di 66 anni uccisa a coltellate ieri pomeriggio nel palazzo in cui si trova il suo negozio, in una zona centrale di Reggio Calabria. L’uomo sarebbe un cliente abituale: un assiduo giocatore del Lotto. La donna l’avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria dall’androne dell’edificio. Non è ancora chiaro se l’autore dell’omicidio fosse solo o se vi fosse qualcuno con lui.

Tabaccaia uccisa in pieno giorno a coltellate, trovata morta nell’androne di casa