In viaggio con 50 kg di droga, arrestati due uomini

Pubblicità

Transitavano a forte velocità lungo la corsia sud dell’Autostrada, nel tratto ricadente l’area comunale di Candidoni, quando la Polizia ha bloccato la loro corsa allo svincolo di Rosarno, scoprendo anche, oltre la velocità eccessiva, un altro grave illecito, possesso di droga.

Per i due, sono scattate le manette con l’accusa di trasporto illecito di 50 kg di sostanza stupefacente.

Il dispositivo di controllo del territorio “Petrace”, implementato nella Piana di Gioia Tauro, ha consentito agli agenti del Commissariato P.S. di Gioia Tauro di arrestare in flagranza di reato i due uomini, per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. I due, un 40enne e l’altro di 36 anni, viaggiavano con lo stupefacente del tipo hashish, suddiviso in nr. 50 panetti da 1 Kg ciascuno occultati nell’abitacolo. L’arresto è stato poi convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Palmi, che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

L’operazione dimostra ancora una volta l’attenzione che gli operatori della Polizia di Stato in servizio di controllo del territorio prestano ogni giorno per garantire alla giustizia gli autori di quei reati che minano la pace sociale.

 

Pubblicità