No Ius Soli, Fratelli d’Italia raccoglie mille firme a Catanzaro

13

Oltre mille firme sono state raccolte in poche ore dai militanti di Fratelli d’Italia a Catanzaro ai banchetti organizzati contro l’approvazione della legge sulla “cittadinanza facile” che porta la firma di Laura Boldrini.

L’iniziativa voluta da Giorgia Meloni, ha previsto la raccolta delle firme in tutte le città italiane per dire No allo “Ius soli”, e per impedire che un governo abusivo, non votato e non scelto dai cittadini, possa legiferare su questioni così delicate per il futuro della società italiana.

In provincia di Catanzaro, grazie all’impegno del responsabile provinciale del Dipartimento Organizzazione Cesare Traversa, le firme sono state raccolte presso banchetti e gazebo allestiti nel capoluogo presso il parco della Biodiversità, a Lamezia Terme, Soverato e Chiaravalle Centrale.

Il commissario provinciale del partito, on. Wanda Ferro, ha ringraziato i tanti militanti e simpatizzanti che hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa, ai ragazzi di Gioventù nazionale e ai tanti liberi cittadini che continuano a dare sostegno alle battaglie di Fratelli d’Italia. Sarà possibile firmare la petizione di Fratelli d’Italia anche online tramite il sito fratelli-Italia.it.

Pubblicità