Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCostume & SocietàCerisano, festa d'autunno: un successo della...

Cerisano, festa d’autunno: un successo della Proloco senza precedenti (intervista al presidente Pellegrino)

Una partecipazione senza precedenti. La festa d’autunno organizzata dalla Proloco di Cerisano ha raccolto consensi, partecipazione e soprattutto allegria.

Il presidente Daniela Pellegrino, insieme a tutta la squadra e con l’importante partecipazione dell’amministrazione comunale guidata da Lucio Di Gioia, ha saputo racchiudere nello scrigno di palazzo Sersale sapori autunnali e prelibatezze locali. Musica, convegni di spessore, atmosfera. Non è mancato nulla alla “due giorni” ed all’evento che ha fatto registrare numeri da record.

Molti cerisanesi e molti cittadini hanno fatto tappa nel palazzo ducale. Sorseggiando un buon bicchiere di vino o birra, assaporando dolcini fatti in casa e gli intramontabili cuddruriddri. Passione e divertimento.

Bambini e mamme hanno gioito tra una castagna e l’altra. I papà si sono soffermati più sui panini e salsiccia e sulle leccornie della nostra tavola. Non solo cibo, però. L’incontro con i sindaci del comprensorio ad esempio e quello sul turismo ecosostenibile hanno ottenuto partecipazione e condivisioni. Temi “avvertiti” e quanto mai attuali.

Così come i bravissimi musicisti:  il duo “Carella-Curcio” e “quelli della notte” hanno fatto canticchiare tutti i presenti. Bella anche la perfomance del docente Unical Fabio Bruno che ha parlato dell’esperienza di immersione virtuale nei siti archeologici subacquei del Mediterraneo.

Alla fine si è premiato il “dolce più buono” e si è degustato il miglior vino novello del comprensorio. Una festa, insomma. Più che d’autunno, però – per via delle condizioni climatiche ancora non fredde del tutto – una festa di mille colori e di chissà quante sfaccettature. Complimenti agli organizzatori e arrivederci alla prossima edizione.

Le caldarroste possono attendere.