Lo scrittore sanfilese Peppe Esposito ospite all’anteprima del Premio Galarte

89
Pubblicità

Continua con successo l’anteprima del Premio Galarte, che nel prossimo mese di marzo festeggerà la XXII edizione, con la presentazione delle opere letterarie di Peppe Esposito, scrittore sagace sanfilese noto per la sua capacità creativa e “padre” de “a Fantastica”, opera teatrale che nel tempo è divenuta il richiamo turistico del piccolo borgo cosentino.

L’evento, particolarmente atteso, si svolgerà mercoledì 20 novembre presso la saletta Londra del Museo del Presente di Rende (CS) su iniziativa del presidente dell’Associazione Club della Grafica, il Maestro Giacomo Vercillo e ideatore della meritoria rassegna, alla presenza del sindaco della città, Marcello Manna, dell’assessore alla cultura Marta Petrusewicz, del presidente della Pro Loco San Fili, Franco Sangermano, del presidente dell’Universitas Sancti Felicis, Pietro Perri e del presidente di Chlora s.a.s., Dimitar Hristov Ouzounov. 

A moderare l’incontro con l’autore Peppe Esposito sarà l’ingegnere e giornalista Giulia Fresca della quale, fino al 22 novembre, sarà possibile visitare la mostra allestita proprio nelle sale del Museo del Presente.

L’evento è patrocinato dal Senato della Repubblica, dal Comune di Rende, dal Gruppo Antropologico Rrotese, dall’Associazione Culturale “Accademia Milesia”, dalla Fondazione Carical e dall’Organizzazione di Volontariato “Net Pro S.O. Calabria”.

Advertisement
Web Hosting