Trovato morto, uomo scomparso da Cosenza

sparito-dino-mazzei-cosenza
Pubblicità

Drammatico epilogo per la vicenda relativa alla scomparsa di Dino Mazzei, l’uomo di Cosenza del quale non si avevano più notizie da venerdì mattina.

L’uomo, residente nel quartiere San Francesco, sembrava esser sparito nel nulla da quando aveva lasciato la sua abitazione, ma il suo corpo senza vita è stato rinvenuto vicino il ponte di Calatrava.

Era stato lanciato un appello su Facebook, dai familiari, “Se lo vedete o avete informazioni utili chiamate su questo numero 3791040084″, condiviso anche dalla nostra redazione, ma di Dino Mazzei fino a questa mattina non si era saputo più nulla.

La denuncia della scomparsa era stata inoltrata alle forze dell’ordine, che hanno ricostruito gli spostamenti dell’uomo in base ad alcune testimonianze raccolte da chi lo avrebbe visto prima che sparisse. Dino Mazzei era stato visto per l’ultima volta nella zona commerciale di Zumpano venerdì sera intorno alle 18,30. Proprio a quell’ora l’uomo, molto probabilmente, si sarebbe diretto a piedi verso Cosenza percorrendo una zona di sera non illuminata. Forse, a causa della scarsa illuminazione, Dino Mazzei, sarebbe stato investito da un’auto, che non si sarebbe fermata per prestare soccorso. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato dalla Polizia al di là del guard-rail. Sarà il medico legale a rivelare se sia rimasto dunque vittima di un incidente oppure se la vicenda celi altro.

Dino Mazzei, fanno sapere gli inquirenti, era estraneo ad ambienti criminali e non aveva grandi disponibilità finanziarie, ma si continuerà ad indagare, non escludendo nessuna ipotesi. Sulla vicenda la Procura ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia.

Pubblicità