L’ASP che “scotta”. Abbandona Cosenza un altro commissario. Si dimette la Saitta

commissario-saitta-dimissioni-asp-cosenza
Pubblicità

Dopo poco più di un mese di lavoro, Daniela Saitta, lascia l’incarico da commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. Le dimissioni, comunicate già da ieri, attraverso un documento al commissario ad acta Saverio Cotticelli.

L’ormai ex commissaria dell’ASP era finita al centro delle polemiche per la nomina alla figlia come consulente esterna, sia pure a sue spese. La Saitta, ha assunto questa decisione, pare, a causa delle difficili condizioni ambientali, che non consentirebbero di proseguire con serenità il proprio lavoro. Le dimissioni sono irrevocabili. Nuovamente vacante dunque  la poltrona di direttore generale di una delle Asp più grandi d’Italia.

Pubblicità