Home Attualità Salute&Benessere Covid, il vaccino italiano ReiThera funziona:...

Covid, il vaccino italiano ReiThera funziona: finita Fase 1

Sono incoraggianti i primi risultati del vaccino sviluppato da ReiThera e sperimentato all’Istituto Spallanzani. Se si confermeranno i dati ottenuti finora avremo nei prossimi mesi un vaccino efficace e sicuro con una sola dose invece che con due dosi. Sarà prodotto interamente nel nostro Paese. Importante continuare ad investire sulla ricerca italiana e sulle sue eccellenze scientifiche». Queste le parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla presentazione dei risultati del vaccino ReiThera all’ospedale Spallanzani.

I risultati dati dal vaccino anti-Covid italiano ReiThera sono «più che promettenti e giustificano – dice il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli – largamente un ulteriore sviluppo delle fasi 2 e 3 di sperimentazione».

«Confrontando i dati del vaccino italiano ReiThera con i dati dei vaccini anti-Covid di Moderna e Pfizer, vediamo che con una singola dose abbiamo risultati assolutamente in linea. Ma quale sarà il dosaggio finale lo decideremno alla fine di tutte le fasi di sperimentazione». Lo ha detto il direttore scientifico dello Spallanzani Giuseppe Ippolito.

«La produzione di anticorpi – ha spiegato Ippolito – è uguale nelle tre dosi di vaccino ReiThera sperimentate ed è comparabile alle persone che hanno avuto l’infezione naturale, ovvero i convalescenti. Il vaccino è nato per poter essere usato in emergenza anche con una sola dose e tutte le dosi inducono la produzione di anticorpi neutralizzanti, quelli in grado di neutralizzare il virus».