Home Cronaca Cosenza, rapina donna minacciandola con coltello:...

Cosenza, rapina donna minacciandola con coltello: arrestato 22enne

Nella tarda serata di ieri i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno arrestato un 22enne, cosentino, ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.

Il ragazzo si è infatti introdotto all’interno dell’auto di una ragazza di Rende – che lavora all’interno di una gioielleria di Cosenza – e dietro la minaccia di un coltello si e si è fatto consegnare la borsa con all’interno il portafogli, il telefono e diversi documenti personali.

La donna non ha però desistito e, dopo la rapina, ha inseguito l’uomo chiedendo aiuto ai passanti. Il grande movimento ha attirato l’attenzione di un agente di Polizia penitenziaria, fuori servizio, che ha inseguito il ragazzo che – per evitare di essere catturato – si è lanciato all’interno di un dirupo in un cantiere lungo Viale Mancini, cadendo per oltre 4 metri. Ferito gravemente al volto, ha comunque continuato la fuga rimanendo però impigliato in un cancello.

Una pattuglia di carabinieri, che nel frattempo era stata allertata, ha trovato il giovane rapinatore incastrato e ferito. Il ragazzo – dopo essere stato portato al pronto soccorso – si trova ora agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, e la borsa è stata restituita alla legittima proprietaria.