Mar 13 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Scuola in Calabria, si torna in...

Scuola in Calabria, si torna in classe ma molti sindaci prorogano chiusura

In diversi centri della Calabria il ritorno in classe in presenza non si è ancora materializzato. Dopo le vacanze pasquali la maggior parte degli alunni di asili, elementari e prime classi delle medie ha potuto riassaporare il gusto di tornare dietro i banchi.

Ancora didattica a distanza per le altre classi della scuola dell’obbligo e per le medie superiori i cui studenti dovranno convivere almeno fino al 21 aprile con le restrizioni della zona rossa.

Non sono pochi, i sindaci delle cinque province calabresi che, a seguito dell’incidenza dei casi di Covid 19 nelle loro comunità, hanno emanato delle ordinanze di proroga generalizzata delle chiusure.

Rinviato il ritorno in aula tra gli altri a Soverato, Montepaone, Stalettì, Cropani, Motta Santa Lucia, Nocera Terinese, San Pietro a Maida e Magisano nel Catanzarese. A Lamezia, invece, oggi le lezioni saranno per tutti in didattica a distanza e si ritorna in aula dall’8 aprile. Analoga decisione a Cirò Marina, Cutro Roccabernarda nel Crotonese e a Bisignano e Corigliano Rossano in provincia di Cosenza e in tanti altri centri della regione. In molti casi le chiusure avranno durata fino all’11 aprile con rientro quindi lunedì prossimo.