Ven 14 Mag 2021
Advertising
Home Sport Calcio Reggina - Ascoli, un punto a...

Reggina – Ascoli, un punto a testa

Reggina – Ascoli

Primo tempo che si chiude sul risultato di 1-1. La Reggina, dopo un avvio con il freno a mano tirato, trova la rete che apre la partita. L’Ascoli ci crede e continua a spingere. Dopo il rigore sbagliato, l’Ascoli riesce comunque a pareggiare con la rete di Bajic. Nel secondo tempo riesce a passare in vantaggio la formazione ospite con l’invenzione di Sabiri, ma la Reggina risponde subito con Montalto che sigla il 2-2 finale.

Meglio l’ascoli nei primi minuti

Spinge forte l’Ascoli nei primi minuti contro una Reggina attendista che sembra subire la pressione dell’Ascoli nei primi minuti di gioco. Subito pericolosa la formazione di Sottil con due tentativi che non trovano fortuna.

La Reggina si porta in vantaggio

Risponde la Reggina, dopo aver superato una fase iniziale di confusione, provando ad alzare il baricentro ed insediare la retroguardia bianconera che non sembra, comunque, subire in particolare modo. Continua a spingere la formazione di casa e, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, arriva il vantaggio amaranto con Cionek che sfrutta al meglio la bagarre in area di rigore siglando la rete dell’uno a zero.

L’Ascoli risponde

Torna a spingere la formazione bianconera in cerca del pari. L’occasione migliore si presenta sui piedi di Sabiri che dagli undici metri si fa ipnotizzare da Nicolas, bravo a deviare e salvare il risultato. L’Ascoli ci crede e riesce a trovare il pari con Bajic.

Vantaggio bianconero

Completa la rimonta la formazione di Sottil con l’invenzione di Sabiri che spacca il centrocampo della Reggina e spara un sinistro potentissimo che infila Nicolas per la seconda volta. Rimonta completata e atteggiamento totalmente diverso da parte dell’Ascoli che, ora, prova ad addormentare la partita.

Montalto ristabilisce la parità

Ci crede ancora la formazione di casa che non vuole cedere alla pressione dell’Ascoli per poter continuare la corsa play off. Ottimo break di Rivas che controlla, entra in area e serve un assist preciso per Montalto che non sbaglia e firma il pari per la Reggina.

Partita aperta al “Granillo”

Spettacolo e ribaltamenti di fronte tra Reggina ed Ascoli che non accennano ad abbassare l’intensità di gioco in cerca del gol vittoria. Tre punti fondamentali per entrambe le squadre che continuano a sperare nel raggiungimento dei propri obiettivi. Non accennano a rallentare le formazioni in campo, duelli, grinta e tanta voglia spingono i calabresi e i marchigiani a lottare fino all’ultimo minuto.


Reggina:  Nicolas; Di Chiara, Dalle Mura, Cionek, Lakicevic; Crisetig, Bianchi; Liotti, Folorunsho, Rivas; Montalto

Panchina: Olizzari; Loiacono; Stavropoulos; Del Prato; Crimi; Edera; Chierico; Denis; Petrelli; Okwonkwo; Bellomo; Menez

Allenatore: Marco Baroni

Ascoli: Leali; D’Orazio, Avlonitis, Quaranta, Pucino; Caligara, Danzi, Saric; Sabiri; Bajic, Dionisi

Panchina: Venditti; Sarr; Corbo; Cacciatore; Kragl; Mosti; Parigini; Eramo; Simeri; Bidaoui; Charpentier; Cangiano

Allenatore: Andrea Sottil

Arbitro: Sig. Rosario Abissò di Palermo

Assistenti: Sig. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Sig. Giuseppe Macaddino di Pesaro

IV Uomo: Sig. Maria Marotta di Sapri

Marcatori: Cionek (RGI); Bajic (ASC); Sabiri (ASC); Montalto (RGI);

Sostituzioni: Bellomo per Liotti (RGI); Denis per Bianchi (RGI); Edera per Montalto (RGI); Bidaoi per Bajic (ASC); Crimi per Crisetig (RGI); Stavropoulos per Dalle Mura (RGI); Mosti per Caligara (RGI);

Ammoniti: Di Chiara (RGI); Bianchi (RGI); Eramo (ASC); Bajic (ASC); Dionisi (ASC); Caligara (ASC); Folorunsho (RGI);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t. ; 3’ s.t.