Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Sport Calcio Cosenza - Monza, i rossoblù cadono...

Cosenza – Monza, i rossoblù cadono in casa ma ancora c’è speranza

Cosenza – Monza

Primo tempo che termina a reti inviolate con il Monza che ci prova in avvio di gara. Poi, il Cosenza tenta una timida reazione, senza riuscire a sfruttare gli spazi sulla corsia di destra. Nel secondo tempo il Cosenza si abbassa d’intensità lasciando tanti spazi al Monza che ne approfitta dilagando con Balotelli, D’Errico e Diaw

Sprint iniziale del Monza

Giro palla convinto ed efficace del Monza che cerca e trova il primo spazio giusto per affondare nei primi cinque minuti di gara. Sampirisi riceve e supera la difesa rossoblù, ma Falcone si conferma una sicurezza neutralizzando la conclusione. 

Sostanziale equilibrio

Il Cosenza prova qualche timido affondo, senza trovare le soluzioni giuste nella trequarti campo avversaria. Il Monza, che domina il possesso palla,  sembra non voler accelerare e affondare tra le fila dei rossoblù che privilegiano un gioco di rimessa. È il Monza, però, a trovare le occasioni migliori Colpani chiama di nuovo in causa Falcone, ancora una volta bravo a neutralizzare la conclusione e a rifugiarsi in angolo.

Timida risposta del Cosenza

Prova a reagire la formazione rossoblù con la velocità di Carretta che può far male sulla corsia destra. L’occasione migliore per il Cosenza arriva nella seconda parte del primo tempo proprio con Carretta che entra in area di rigore, ma non riesce a trovare l’appoggio per un compagno di reparto. La palla rimane, però, giocabile per l’attaccante rossoblù che si gira bene e prova la conclusione che si spegne di poco sul fondo.

Doppia occasione Cosenza

Ci prova subito il Cosenza con la triangolazione di Sciaudone e Carretta che provano a rompere gli equilibri. Il centrocampista serve Carretta che prende spazio sulla destra e prova a servire di nuovo Sciaudone che riconsegna palla al centrocampista rossoblù, troppo timido al momento della conclusione. Pochi minuti dopo, è ancora il Cosenza a rendersi pericoloso con Carretta che riceve largo e prova ad inventare, taglia fuori la linea difensiva del Monza e conclude a botta sicura trovando la risposta pronta di Di Gregorio.

Balotelli rompe gli equilibri

L’uomo che cambia il risultato in favore del Monza è il solito Balotelli che entra nel secondo tempo e rompe gli equilibri sfruttando la sua  prima vera occasione.

D’Errico allunga, Diaw chiude i conti

Cosenza che cade, nuovamente, all’intensità del Monza che riesce a trovare la seconda rete con D’Errico, abile ad accentrarsi e a superare Falcone. Tanto spazio nel finale per il Monza che allunga con Diaw negli ultimi minuti di gara.

Altra imbarcata da parte del Cosenza che si giocherà i playout contro il Pordenone (che perde l’occasione di allungare pareggiando contro il Venezia).


Cosenza:  Falcone; Legittimo, Ingrosso, Antzoulas; Gerbo, Kone, Sciaudone, Crecco, Vera; Gliozzi, Carretta

Panchina: Matosevic; Saracco; Tiritiello; Schiavi; Bouah; Idda; Corsi; Sacko; Tremolada; Trotta; Sueva

Allenatore: Roberto Occhiuzzi

Monza: Di Gregorio; Bellucci, Paletta, Pirola; Sampirisi, Frattesi, Barberia, Colpani, Carlos Augusto; Mota, Gytkjaer

Panchina: Sommariva; Bettella; Donati; Barillà; Armellino; D’Alessandro; D’Errico; Scozzarella; Marin; Diaw; Balotelli; Ricci

Allenatore: Cristian Brocchi

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli di Trieste

Assistenti: Sig. Stefano Liberti di Pisa e Sig. Mauro Galetto di Rovigo

IV Uomo: Sig. Francesco Cosso di Reggio Calabria

Marcatori: Balotelli (MON); D’Errico (MON); Diaw (MON);

Sostituzioni: Corsi per Gerbo (COS); Balotelli per Gytkjar (MON); D’Errico per Colpani (MON); Diaw per Mota (MON);  D’Alessandro per Paletta (MON); Trotta per Gliozzi (COS); Tremolada per Vera (COS); Sacko per Crecco (COS); Bettella per Frattesi (MON);

Ammoniti: Kone (COS); Paletta (MON);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t. ; 3’ s.t.