Mar 21 Set 2021

sibarinet

Home Attualità Vaccino Covid: in Calabria un insegnante...

Vaccino Covid: in Calabria un insegnante su tre non è vaccinato

L’Istituto Gimbe analizza i numeri dei docenti che hanno aderito alla campagna vaccinale in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Dai risultati emersi si apprende che almeno un terzo dei docenti, in Calabria, non è vaccinato, mentre a livello nazionale la quota si alza fino a raggiungere quasi la metà degli studenti over 12.

“In Italia il 47,8% dei ragazzi d’età compresa tra 12 e 19 anni non hanno ricevuto nemmeno una dose con rilevanti differenze regionali” dice Nino Cartabellotta, presidente dell’istituto. La Calabria è in coda della graduatoria sulla immunizzazione del personale scolastico: peggio solo Sardegna e Sicilia. Al 20 agosto, su una platea di 46.350 tra professori, assistenti tecnici, amministrativi e collaboratori scolastici ne risultano vaccinati 31.133 pari al 67,17% (31.833 hanno ricevuto la prima dose, 30.627 il richiamo e 506 la dose unica). Al momento, risultano scoperti 13.961 tra professori e personale Ata, pari al 30,12%.

Per quanto riguarda la popolazione studentesca (12-19 anni), gli ultimi dati sono quelli raccolti proprio dalla Fondazione Gimbe che attribuiscono alla Calabria solo un 33,6% di ragazzi che ha completato il ciclo vaccinale. Un altro 14,8% ha ricevuto, invece, la prima dose. Completamente privo di copertura, invece, il 51,6% della platea giovanile (circa ottantamila in tutto). Nel frattempo, per ovviare ai controlli sui Green Pass i presidi chiedono di poter ricevere gli elenchi dei docenti vaccinati.