Lun 25 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCostume & SocietàSolidarietàGiornata nazionale SLA: a Cosenza illuminata...

Giornata nazionale SLA: a Cosenza illuminata di verde la confluenza dei fiumi

Il 18 e il 19 settembre si celebra la Giornata nazionale SLA, giunta quest’anno alla sua 14ma edizione, e sono molte, anche in Calabria, le iniziative promosse dall’AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, per non far cadere nel silenzio i bisogni e le necessità delle famiglie che affrontano la sfida di questa malattia.

L’invito che l’AISLA rivolge a tutti è quello di accendere una luce nella notte di sabato 18 settembre. A Cosenza l”iniziativa di AISLA è stata sposata e condivisa dal Comune che ha aderito all’appello dell’Associazione e nella notte tra sabato 18 e domenica 19 settembre ( a partire dalle ore 20,00) sarà illuminata di verde la confluenza dei fiumi, aderendo all’iniziativa “Coloriamo l’Italia di verde”. Grazie alla sensibilità di ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, centinaia di monumenti in moltissimi comuni si illumineranno di verde.

Un segno di colore per ricordare che essere solidali è un valore, un valore che tutte le “persone che aiutano persone” hanno nel cuore. L’invito che AISLA rivolge a tutti i cittadini è quello di accendere ognuno sulle proprie finestre, balconi e giardini di casa una luce verde, quale segno di omaggio al coraggio dei concittadini che lottano contro questa malattia. Un messaggio visibile perché rimanga sempre accesa l’attenzione sulla SLA, una luce di speranza che illumini sempre più la strada della ricerca.

“Ad uniformare il nostro Paese in questa giornata – informa una nota dell’AISLA – è sempre stata la presenza degli oltre 300 volontari in tutte le principali piazze italiane, impegnati nella sensibilizzazione e raccolta fondi destinati all’assistenza e alla ricerca su una malattia ad oggi ancora inguaribile. Con la determinazione di voler cambiare la storia della SLA, l’associazione accende i riflettori sul valore e la dignità della vita. In Calabria AISLA è punto di riferimento per circa 200 malati e per le loro famiglie. E’ una realtà presente sul territorio dal 2007 con i volontari che sono il vero ingrediente segreto perché capaci di offrire quotidianamente quel gesto d’amore che ha la forza di cambiare le cose.

Domenica 19 settembre l’iniziativa promossa da AISLA ingloberà anche una raccolta fondi denominata “Un contributo versato con gusto”. A fronte di una donazione minima di 10€, sarà possibile ricevere una delle 13.500 bottiglie rese disponibili grazie al contributo di Regione Piemonte, Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Unione Industriale della Provincia di Asti e della Camera di Commercio di Alessandria- Asti.

Sarà possibile contribuire e prenotare sin da ora la propria bottiglia solidale contattando su Cosenza la volontaria  Anna Rita De Franco (tel.377 3574614) oppure direttamente sul sito www.negoziosolidaleaisla.it.