Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCronacaCorigliano, sequestrati 60 chili di marijuana...

Corigliano, sequestrati 60 chili di marijuana dai carabinieri in casa disabitata

Sessanta chilogrammi di marijuana trovati all’interno di un’abitazione disabitata sita in località Fabrizio a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, sono stati sequestrati dai carabinieri della locale compagnia.

Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile, allertati dai colleghi della Stazione di Chiaravalle a cui si era rivolto il proprietario dell’immobile residente nelle Marche per denunciare dei movimenti sospetti segnalati all’interno della sua casa sita a Corigliano, sono andati nell’immobile di via Varsavia dove era stata segnalata la possibile presenza di un “laboratorio” per la produzione di marijuana.

La segnalazione ha trovato conferma. Nell’edificio si faceva essiccare, si confezionava e si divideva in dosi la sostanza stupefacente. In diversi locali c’erano dei fili in ferro tesi a cui erano appesi ramoscelli di canapa indica in fase di essicazione. In altri, invece, la sostanza era raccolta in delle lenzuola, pronta per la divisione in dosi. In alcune stanze sono state trovate infiorescenze di marijuana chiuse i sacchi in plastica, pronte per essere smerciate ai pusher del luogo.

I militari hanno proceduto al repertamento di tracce biologiche lasciate dai responsabili nel laboratorio, in cui sono stati trovati mozziconi di sigaretta, bicchieri e bottiglie di plastica utilizzate recentemente. La droga è stata sequestrata, in attesa degli esami tecnici e della successiva distruzione. Indagini sono in corso per individuare i responsabili.