Mer 27 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeAttualitàCovid, due nuove zone rosse in...

Covid, due nuove zone rosse in Calabria: Spirlì firma l’ordinanza

Scattano due nuove zone rosse in Calabria: le restrizioni riguardano il Comune di Nardodipace, nelle Serre vibonesi, e la frazione Barritteri di Seminara, nel Reggino.

Nel provvedimento si legge che il 27 settembre il dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Reggio ha comunicato che nella frazione di Barritteri del Comune di Seminara si è registrata una crescita esponenziale di soggetti positivi al Covid con 40 casi totali su una popolazione di 839 abitanti.

Nardodipace è stata dichiarata “zona rossa”, con ordinanza del presidente ff della Regione Calabria, Nino Spirlì.

Il provvedimento di restrizione è stato richiesto dall’Asp di Vibo Valentia e si è reso necessario a seguito dell’aumento dei contagi da coronavirus: sono 12 i positivi accertati negli ultimi 8 giorni, con un’incidenza rilevantissima nella popolazione del piccolo comune montano. L’ordinanza sarà in vigore almeno fino all’11 ottobre.

Non è chiaro come si sia originato il focolaio, ma si pensa a qualche caso già esistente tra gli operai di Calabria Verde e poi propagatosi anche a seguito di festeggiamenti e cerimonie della scorsa settimana. Il virus è entrato anche nelle scuole, che risultano chiuse da giorni