Mer 27 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeSportCalcioSerie B, prova di maturità per...

Serie B, prova di maturità per Pisa e Reggina

Grande entusiasmo a Pisa per l’ottimo avvio di stagione dei neroazzurri che occupano la prima posizione in classifica. La sfida contro la Reggina sarà un’ottima prova per entrambe le compagini. Pisa e Reggina (insieme a Frosinone e Brescia, n.d.r.), infatti, non hanno mai perso e la prova di maturità delle due squadre passerà, inevitabilmente, dalla sfida di oggi pomeriggio.

Il Pisa continua a fare affidamento sul suo gioiellino, Lucca, che ha stregato tutti in questo avvio di stagione. D’Angelo dovrà fare a meno di Quaini, Berra e Siega ma quello che traspare dalle sue parole, nella conferenza stampa pre partita, è grande fiducia nei suoi ragazzi, sottolineando come ci sia grande voglia di scendere in campo e fare bene.

La Reggina non potrà contare, ancora, sulla presenza di Menez e Adjapong (entrambi lontani dal terreno di gioco da molto tempo). L’undici di Aglietti dovrebbe, comunque, essere composto dai soliti volti e qualche avvicendamento in difesa e attacco. i calabresi sono una squadra matura che ha dimostrato di sapersi rialzare davanti le difficoltà, ma quella contro il Pisa è una sfida fondamentale che potrebbe far capire molto sul proseguo del percorso amaranto.

Probabili formazioni:

PISA: Nicolas; Hermannsson, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Tourè, De Vitis, Marin; Sibilli; Cohen, Lucca

REGGINA: Micai; Lakicevic, Cionek, Regini, Di Chiara; Cortinovis, Crisetig, Hetemaj, Laribi; Galabinov, Rivas