Mar 7 Dic 2021
spot_img
HomeCulturaMusicaCosenza, musica per pianoforte a 4...

Cosenza, musica per pianoforte a 4 mani alla rassegna “Autunno musicale”

Saranno Aurelio e Paolo Pollice ad animare l’appuntamento di domani, sabato 23 ottobre, della rassegna di musica da camera, giunta alla ventiduesima edizione, “Autunno musicale”, in programma alle 18,00 al museo dei Brettii e degli Enotri di Cosenza. È il quinto dei quattordici incontri musicali previsti dal direttore artistico, il maestro Luigi Santo, che condurranno la rassegna fino al 18 dicembre 2021. Aurelio e Paolo Pollice si sono diplomati in pianoforte rispettivamente con Sergio Perticaroli al Conservatorio di Roma e con Antonio Ballista al Conservatorio di Milano.

 

Dopo aver vinto, numerosi concorsi pianistici nazionali, importanti, per la loro formazione musicale sono stati gli incontri con i maestri Vincenzo Vitale, Nunzio Montanari, Massimo Bertucci e Sergio Fiorentino. Il duo Pollice svolge un’intensa attività concertistica nelle più importanti città italiane per prestigiose società tra cui, Milano Serate musicali, Napoli Associazione Scarlatti, Palermo Amici della Musica, ed in Austria, Belgio, Bulgaria, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Israele, U.S.A. ed in Messico. Hanno eseguito numerosi concerti per pianoforte a quattro mani e due pianoforti e orchestra con celebri complessi come I Solisti di Sofia, I Solisti di Zagabria, la Camerata Russa, l’Orchestra Filarmonica Polacca… e registrato per Radio France, Radio Vaticana, Radio tre, e Radio Clasica e Radio Nacional de Espana. Ospite di prestigiosi festival internazionali. Il Duo ha, tra l’altro, presentato in prima esecuzione assoluta opere di Anzaghi, Boccadoro, Bosco, Del Corno, Molino, Castiglioni, Lorenzini. Insegnano pianoforte presso il Conservatorio di Vibo Valentia dove svolgono un’intensa ed appassionata attività didattica. Tengono corsi e master classes in Italia ed all’estero (Bulgaria, Romania e Ungheria) con allievi vincitori di numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali.