Gio 30 Giu 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàTropea, prima festa liturgica del Beato...

Tropea, prima festa liturgica del Beato don Francesco Mottola

Questo mese di giugno è particolarmente importante per la città di Tropea, uno dei suoi figli migliori sarà festeggiato per la prima volta dalla Chiesa, il Beato don Francesco Mottola, il 30 giugno prossimo, con la prima “Festa Liturgica”, cosi come stabilito dalla lettera apostolica di Papa Francesco, letta nel corso del rito di Beatificazione lo scorso 10 ottobre.

La famiglia Oblata, pertanto, si sta preparando a questo eccezionale evento con momenti di preghiera a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

A cominciare dal 20 giugno e fino a giorno 27, presso la Concattedrale di Tropea, ci sarà un ottavario di preghiera, alle ore 18,30, con il rosario meditato, le preghiere e i canti al Beato composte da don Felice Palamara. Seguirà alle ore 19,00 la celebrazione eucaristica officiata, a turno, da don Francesco Sicari, fratello maggiore dei sacerdoti oblati, dal rettore del Seminario San Pio X di Catanzaro don Mario Spinocchio, da don Ignazio Toraldo parroco della Cattedrale e dai cinque vicari zonali di Tropea, Mileto, Soriano, Vibo Valentia e Pizzo.

Inoltre, vi saranno pellegrinaggi da parte dei fedeli che giungeranno dalle varie zone della diocesi.

Giorno 24, in occasione della solennità del Sacro Cuore, alla funzione liturgica presieduta da don Ignazio Toraldo, saranno presenti i diversamente abili insieme alle associazioni che si prendono cura di loro.

Il 28 giugno vi saranno i primi Vespri per la solennità di San Pietro e Paolo, al santuario di Santa Maria dell’Isola, e alle 20,30, avrà inizio la prima Marcia Mottoliana allo slogan “Dal mare al cielo con don Francesco Mottola”.

Il 29 giugno, giorno dei santi Pietro e Paolo, ma anche anniversario del pio transito del Beato, presso la casa madre di via Abate Sergio, la Fondazione don Francesco Mottola, alle ore 9,00, darà l’avvio ad un convegno con il tema “Dalla parte degli ultimi: la scelta del Beato Francesco Mottola”. Alle ore 18,00, poi, ancora la Fondazione consegnerà il Premio don Mottola giunto alla 31 esima edizione.

Il 30 giugno, sarà il giorno speciale con la prima festa liturgica per il Beato.
Così, presso la concattedrale, alle ore 19.00, la solenne celebrazione eucaristica sarà presieduta dal vescovo della diocesi di Mileto- Nicotera -Tropea, Mons. Attilio Nostro con la partecipazione dei sacerdoti della diocesi e la presenza delle autorità civili e militari del territorio e sarà accompagnata dai canti del coro polifonico don Giosuè Macrì.

A tale proposito, il fratello maggiore don Sicari ha scritto una lettera con la quale si rivolge ai cittadini invitandoli a prendere parte a questi momenti speciali, per onorare il beato don Mottola.