Mer 10 Ago 2022
spot_img
HomeAttualitàRinnovato accordo Protezione Civile Calabria-Gruppo FS...

Rinnovato accordo Protezione Civile Calabria-Gruppo FS Italiane per le emergenze nell’area ferroviaria

La Protezione Civile della Regione Calabria e il Gruppo FS Italiane rinnovano l’accordo di collaborazione sulle attività di protezione civile. Insieme per una efficace gestione delle situazioni di emergenza e delle calamità che potranno verificarsi sul territorio calabrese.

Con questo obiettivo, Domenico Costarella, dirigente regionale della Protezione Civile e Franco Fiumara, Chief Security & Risk Officer del Gruppo FS Italiane, hanno siglato il rinnovo della Convenzione che regola i rapporti tra i due enti in materia di protezione civile.

L’intesa definisce le procedure per lo scambio di informazioni tra le rispettive Sale Operative relativamente all’assistenza alla popolazione colpita da calamità naturali e per gli interventi in caso di emergenze ricadenti in area ferroviaria, nonché le attività di esercitazione congiunta per la stesura e la verifica della pianificazione di emergenza, con particolare attenzione alle disposizioni impartite dal decreto ministeriale del 28 ottobre 2005 sulla sicurezza nelle gallerie ferroviarie, la collaborazione reciproca nella comunicazione ai viaggiatori e alla popolazione in casi di criticità e la diffusione della cultura di prevenzione del rischio.

La Protezione Civile regionale collaborerà con le Società del Gruppo FS in caso di episodi critici con disagio ai viaggiatori dovuti a eventi naturali particolarmente intensi, eventi a rilevante impatto locale ed emergenze dovute ad anormalità di circolazione rilevanti e in caso di eventi emergenziali il Gruppo FS collaborerà con la Protezione Civile regionale individuando eventuali aree o locali per allestire sedi logistiche provvisorie.

Inoltre offrirà supporto per attività di prevenzione come esercitazioni o campagne di pubblica utilità. Le sinergie tra Protezione civile della Regione Calabria e Gruppo FS Italiane si sono sempre più rafforzate negli ultimi anni e hanno creato un’efficace collaborazione nella gestione delle criticità che ha portato a conseguire risultati positivi in situazioni di emergenza.

Il rinnovo della Convenzione è il segno della volontà di continuare a lavorare, sempre congiuntamente, per migliorare ancora di più la risposta emergenziale a supporto delle popolazioni che si troveranno in difficoltà, attraverso l’elaborazione di procedure operative sempre più efficaci.

Tutto questo anche in previsione della prossima Esercitazione nazionale di Protezione civile che vedrà coinvolte le Regioni Calabria e Sicilia e avrà come scenario l’area dello Stretto di Messina.