Mer 28 Set 2022
spot_img
HomeCronacaCercatore di funghi disperso da ieri,...

Cercatore di funghi disperso da ieri, le ricerche proseguono

Attorno alle 22:30 di ieri 5 settembre 2022 la è stata attivata dai Carabinieri di Cittanova (RC)  per il mancato rientro di un fungaiolo, V. D.  di 59 anni.

L’allarme è stato dato dai familiari. Le ricerche si sono concentrate nella zona del nel comune di Cittanova (RC), dove è stata ritrovata l’auto del disperso.

Proseguite fino a tarda notte, le ricerche sono riprese alle prime luci dell’alba.
Presenti sul posto, oltre i , Carabinieri Territoriali di Cittanova, Carabinieri Forestali di Cittanova e di San Giorgio Morgeto, Vigili del Fuoco di Reggio Calabria tecnici della Stazione Aspromonte.

#AGGIORNAMENTO#

Ritrovato vivo e in discrete condizioni di salute, da una unità cinofila dei Vigili del Fuoco. V. D., 59 anni, non era rientrato da una passeggiata in cerca di funghi nella zona del Villaggio Zomaro nel comune di Cittanova (RC).

Le ricerche hanno coinvolto i Tecnici delle Stazioni di Soccorso Alpino Aspromonte e Catanzaro del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria (SASC) che non si sono risparmiati ed che hanno, incessantemente, perlustrato sentieri, impluvi e zone impervie.


Concluse, in questi minuti, le operazioni di recupero del 59enne, ritrovato in una zona particolarmente impervia, grazie ad un elicottero dei Vigili del Fuoco e che hanno coinvolto anche i tecnici del SASC.

Hanno preso parte alle operazioni di ricerca anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, i Carabinieri Territoriali di Cittanova e Varapodio, Carabinieri Forestali di Cittanova e di San Giorgio Morgeto, Vigili del Fuoco di Reggio Calabria.