Mar 23 Lug 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàCulturaCentenario nascita Don Milani, il ricordo...

Centenario nascita Don Milani, il ricordo del Magna Graecia School in the City

Un tributo speciale a Don Lorenzo Milani, in occasione del centenario della nascita del sacerdote e scrittore che ha influenzato intere generazioni di insegnanti.

E’ quello offerto ieri dal Magna Graecia School in the city – ideato da Alessandro e Gianvito Casadonte e organizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola (Ministero della Cultura e Ministero dell’istruzione) con partner l’Ufficio scolastico Regionale della Calabria – agli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’IC “Squillace” di Montepaone in occasione della proiezione del film “Barbiana ‘65. La lezione di Don Milani” di Alessandro D’Alessandro.

Un documentario che nasce dal recupero del materiale girato da Angelo D’Alessandro nel dicembre 1965 a Barbiana, ritrovato dal figlio Alessandro dopo la morte del padre, l’unico documento esistente con don Milani in scena insieme ai suoi allievi. Un’occasione, dunque, per far riemergere con forza l’attualità del messaggio del Priore e ricordare a tutti la sua grande lezione.

“Don Milani – ha affermato il regista – ha fondato a Barbiana, dal nulla, la sua scuola popolare per i ragazzi più poveri. Ha diffuso il suo progetto di una scuola aperta ed inclusiva, convinto che l’istruzione sia il primo strumento per emanciparsi”.

Il Magna Graecia School in the city

Il Magna Graecia School in the city, durante la settimana, ha fatto riflettere e discutere anche su altre tematiche di assoluta attualità con le proiezioni e gli incontri al Supercinema di Catanzaro con studenti e docenti di Liceo Scientifico Siciliani, ITT Chimirri, ITT Scalfaro, IIS De Nobili e IIS Vittorio Emanuele.

La visione di “Europa” di Haider Rashid ha offerto diversi spunti di dibattito sul drammatico fenomeno dell’immigrazione, con la testimonianza di operatori di una realtà attiva nell’accoglienza, come Fondazione Città Solidale Onlus, e di alcuni minori ospiti di strutture sul territori. Di Hikikomori e disagio giovanile si è parlato, invece, a margine della proiezione di “Vetro” di Domenico Croce.

Sul palco la psicoterapeuta Giuditta Lombardo, grazie alla collaborazione dell’associazione Vitambiente, ha parlato dei fattori che possono incidere sul malessere e sullo stato di isolamento a cui gli adolescenti, sempre più spesso, si trovano esposti, sottolineando anche l’importanza di aprirsi agli amici e alla famiglia, oltre che di rivolgersi a nuove figure specialistiche presenti nelle scuole.

Bimbi e ambiente

Con “Trash” di Francesco Dafano e Luca Della Grotta, i più piccoli dell’IC di Montepaone hanno affrontato uno dei temi caldi dell’attualità legati all’ambiente, il riciclo dei rifiuti e come con le nostre azioni concrete possiamo fare la differenza.

Tra divertimento e mission educativa, Ileana Grappa e Angela Poerio, rispettivamente presidente e socia della sezione di Catanzaro di Vitambiente, hanno guidato gli alunni sull’importanza di piccoli gesti e di una corretta condotta quotidiana per la salvaguardia dell’ambiente.

“Ognuno di noi – hanno affermato – possiamo dare il nostro piccolo per tutelare la Terra sulla quale viviamo. Non gettando carte, facendo la raccolta differenziata, ad esempio, e sensibilizzando chi è vicino a noi. In questo modo possiamo provocare una reazione a catena di buone e sane abitudini di vita”.

Il programma dei prossimi incontri

Il programma della prossima settimana: Lunedì 22 Maggio, ore 9.30, “Regina” di Alessandro Grande – Incontro con il regista; Martedì 23 Maggio, ore 10, al Nuovo Supercinema, “Una Femmina” di Francesco Costabile – Incontro on line con il regista; Mercoledì 24 Maggio, alle 9.30 all’IC di Montepaone, “Tutti Per Uma” di Susy Laude – Incontro on line con la regista; alle ore 10 all’I.I.S. “De Nobili”, laboratorio a cura di Caterina Martino; Giovedì 25 maggio, alle 9.30, all’IC di Montepaone, “Gli anni belli” di Lorenzo D’Amico – Incontro on line con il regista; Venerdì 26 Maggio, alle 10 all’I.T.T. “Chimirri”, evento speciale “L’evoluzione della comunicazione nel cinema: le nuove piattaforme”, incontro con Ivan Carlei, vicedirettore di Rai Fiction.