Lun 23 Mag 2022
spot_img
HomePianeta UnicalUnical: Vincenzo Fallico, candidato al Senato...

Unical: Vincenzo Fallico, candidato al Senato Accademico con la lista RèF

La sua militanza, profusa in qualità di esponente dell’associazione studentesca Aurora, è da anni una missione, al fine di porsi come compartecipe del progetto promosso dalla lista Rinnovamento è Futuro. Un compito di responsabilità che mira, con il genuino ingrediente della passione, ad offrire un quid in più ad un disegno studentesco ben delineato e basato su un unico strumento, l’impegno costante.

L’obiettivo, da quando è entrato a far parte, con il Decreto Rettorale del 11/12/17, del Consiglio degli studenti come rappresentante del dipartimento DiScAG, è sempre stato univoco e ben saldo: intercettare e rappresentare le esigenze degli studenti al meglio, con l’intento di agevolare la vita all’interno del campus.

È Vincenzo Fallico, iscritto al secondo anno di Economia Aziendale e candidato al Senato Accademico con la lista RèF, a sbottonarsi in questa intervista:

«La coalizione di Rinnovamento è Futuro, con la quale sono candidato rappresenta un progetto affidabile per gli studenti dell’Unical.

Nel corso degli anni abbiamo dimostrato di avere un unico obiettivo che mira a tutelare gli interessi degli Studenti e migliorare il nostro Ateneo.

Siamo soddisfatti ed orgogliosi di mettere sempre in prima linea il nostro simbolo; perché dietro quel simbolo sono racchiusi tantissimi risultati che vanno dalla copertura totale delle borse di Studio, al miglioramento della didattica e dei servizi. 

Forse è la mancanza di obiettivi raggiunti da parte di talune coalizioni, il motivo per cui esse hanno deciso di cambiare nome, pur mantenendo invariate le associazioni appartenenti».

È palese che per il candidato Vincenzo Fallico sia da scongiurare la ricerca di nuova linfa, basando le novità di un progetto elettorale solo su un nuovo nome.

E così prosegue, rivolgendo il suo sguardo anche verso il complesso mondo del lavoro:

«Molti dei candidati al senato accademico ritengono che il solo aumento del numero degli appelli (uno dei tanti obiettivi già raggiunti grazie all’impegno di RèF), sicuramente importante, possa rappresentare l’unica soluzione ai problemi della didattica del nostro ateneo.

L’obiettivo del nostro Ateneo non deve essere quello di sfornare dei laureati, ma di inserire i nostri studenti nel mondo del lavoro, perciò ci batteremo affinché l’offerta formativa possa essere adeguata a quello che chiede il mercato del lavoro e creare delle partnership con le aziende presenti nel nostro territorio e non solo, aumentando anche le ore di stage e tutoraggio, che sicuramente daranno un risvolto positivo importante alla didattica.

Siamo sicuri che gli studenti sapranno distinguere chi ha sempre tutelato i loro interessi da chi si ricorda degli studenti, e li assimila ad asettici, solo in vista delle elezioni.

Sono ancora tanti gli obiettivi da raggiungere per migliorare il nostro ateneo, sui quali abbiamo già iniziato a lavorare ed è per questo che sarà fondamentale che gli studenti ci sostengano barrando la lista Rinnovamento è Futuro e scrivendo Fallico al Senato Accademico».

Ilenia Viola