Home Sport Calcio Pescara - Cosenza, termina con un...

Pescara – Cosenza, termina con un pareggio il 2020

Pescara – Cosenza 0 – 0

Partita frenetica quella tra i calabresi di Occhiuzzi e i biancazzurri di Breda. Doppio squillo iniziale dei padroni di casa impegnando Falcone, Galano ci prova a pochi minuti dall’inizio del match fermato dall’estremo difensore dei rossoblù che si rifugia in angolo; sugli sviluppi dello stesso è ancora Falcone ad evitare il peggio fermando una palla impazzita sulla doppia deviazione del mucchio rossoblù formatosi in area dopo l’imbucata di testa di Guth.

Ci prova anche il Cosenza con Baez schermato dal buon intervento di Fiorillo, unica vera occasione dei calabresi. Cresce la formazione di casa nel corso dei primi 45’ di gioco dando un gran da fare agli esterni del Cosenza. Cambia completamente volto la partita a pochi minuti dall’intervallo per il doppio giallo assegnato a Bittante dal direttore di gara. Primo tempo equilibrato segnato da un episodio nel finale che costringe i calabresi a ridisegnarsi in campo – con un uomo in meno – per il secondo tempo.

Fatica la formazione calabrese a mantenere la tranquillità necessaria per giostrare al meglio le manovre offensive. Si rende pericoloso, invece, il Pescara, in vantaggio di un uomo dalla fine del primo tempo, che trova il gol a poco più di un ora di gioco, annullato, però, dall’assistente per posizione irregolare di Galano sul tocco di Ceter. S’infiamma la partita nel finale con il Cosenza che prova a spingere in cerca di una vittoria importantissima nonostante l’inferiorità numerica a causa della decisione, forse troppo generosa, del giudice di gara ai danni di Bittante in chiusura di primo tempo. I padroni di casa provano a sfruttare il vantaggio per creare spazi interessanti. Arriva l’occasione sui piedi di Nzita che si divora il vantaggio a pochi passi dalla porta. È ancora il Pescara a sfiorare il vantaggio in pieno recupero, ma la traversa ferma tutto sullo 0-0. Secondo tempo insidioso per il Cosenza che, nonostante l’inferiorità numerica, riesce a strappare l’ennesimo pareggio di questo 2020.


Pescara: Fiorillo; Guth; Bocchetti; Scognamiglio; Bellanova; Omeonga; Memushaj; Maistro; Jaroszynski; Galano; Ceter

Panchina: Alastra; Bocic; Valdifiori; Balzano; Blanuta; Crecco; Ventola; Riccardi; Busellato; Fernanda; Nzita; Vokic

Allenatore: Roberto Breda

Cosenza: Falcone; Tiritiello; Idda; Legittimo; Corsi; Kone; Sciaudone; Bittante; Bahlouli; Carretta; Baez

Panchina: Saracco; Petre; Sacko; Bouah; Ba; Vera; Borrelli; Bruccini; Gliozzi; Ingrosso; Sueva; Petrucci

Allenatore: Roberto Occhiuzzi

Arbitro: Sig. Marco Serra di Torino

Assistenti: Sig. Matteo Passeri di Gubbio e Sig. Gaetano Massara di Reggio Calabria

IV Uomo: Sig. Daniele Paterna di Teramo

Marcatori:

Sostituzioni: Vera per Carretta (COS); Valdifiori per Omeonga (PES); Balzano per Bocchetti (PES); Busellato per Maistro (PES); Sacko per Baez (COS); Ba per Bahlouli (COS); Nzita per Jaroszynski (PES); Vokic per Memushaj (PES); Bouah per Corsi (COS9, Petrucci per Sciaudone (COS);

Ammoniti: Carretta (COS); Bittante (COS); Corsi (COS); Maistro (PES); Balzano (PES); Ba (COS)

Espulsi: Bittante (COS);

Recupero: 1’ p.t. ; 4’ s.t.