Home Attualità Covid, allarme del Viminale: “I clan...

Covid, allarme del Viminale: “I clan mafiosi puntano i vaccini”

I vaccini intanto fanno gola alla mafia. L’avvertimento è arrivato questa mattina dal Viminale.

I clan mafiosi starebbero sfruttando l’emergenza Covid. Le indagini rivelano che stanno già tentando di accedere alle misure di sostegno all’economia e di infiltrarsi nei servizi di sanificazione per le strutture turistiche e commerciali.

Il pericolo è che ora cerchino di mettere le mani sui vaccini. A lanciare l’allarme è il quarto report dell’Organismo di monitoraggio istituito dal capo della Polizia sul rischio di infiltrazione nell’economia da parte delle mafie che lancia anche un altro allarme: è “boom” di attacchi informatici.

Quelli diretti alle infrastrutture di rilevanza nazionale sono aumentati del 353%, con un incremento del 104% delle persone denunciate.