Dom 18 Apr 2021
Advertising
Home Cronaca S.S.106: non solo stretta e pericolosa,...

S.S.106: non solo stretta e pericolosa, ma anche invasa da alberi

L’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” rende noto che nella giornata di ieri ha inoltrato una comunicazione con posta certificata al Sindaco del Comune di Condofuri e per conoscenza all’Anas Spa (Direzione Generale e Compartimento della Viabilità per la Calabria), alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, alla Prefettura di Reggio Calabria ed al Ministero delle Infrastrutture (Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, Direzione Generale per le Strade e le Autostrade e per la Vigilanza e la Sicurezza nelle Infrastrutture Stradali e Struttura tecnica di missione).

Nella comunicazione viene segnalata la situazione di grave pericolo per la circolazione stradale nel territorio del comune di Condofuri sulla strada Statale 106 per via della vegetazione presente sui lati della strada che ormai invade le carreggiate determinando notevoli pericoli per l’incolumità di tutti i mezzi in transito.

Nella nota si fa presente che tale problematica si verifica con costanza negli ultimi anni e viene richiesto un immediato intervento che possa mettere in sicurezza in modo definitivo il tratto di strada Statale 106 oggetto della comunicazione in modo da scongiurare gravi conseguenze.

L’O.D.V. “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” anche a seguito delle nuove norme relative alla legge sull’omicidio stradale che introducono una chiara responsabilità per l’ente proprietario e/o gestore che detiene la competenza della strada ha, inoltre, invitato ad intervenire per una corretta ed immediata soluzione del problema gli Enti in indirizzo atteso che nel caso in cui dovesse accadere un sinistro e causare danni ad un cittadino anche per responsabilità afferenti a quanto segnalato, l’O.D.V. non esiterà a costituirsi parte civile in sede legale per difendere e tutelare i diritti di tutti e di ciascuno.