Mer 14 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Nicola Gratteri lascerà la Calabria, farà...

Nicola Gratteri lascerà la Calabria, farà domanda per la Procura di Milano

Il procuratore Nicola Gratteri lascerà la Calabria? A quanto pare si, lo ha confermato lui stesso al Corriere della Sera.

Anche se, ha precisato, questo non avverrà subito. La notizia circola sui giornali da un po’, ed è stato il quotidiano La Stampa, nella giornata di ieri, a offrire contorni più precisi scrivendo che Gratteri presenterà la sua candidatura per succedere al procuratore capo di Milano, Francesco Greco (che lascerà a fine anno), ma anche per la Procura nazionale antimafia.

É tutto vero, ha chiesto il Corriere? “Sì” ha risposto il magistrato attualmente a capo della Procura di Catanzaro, con all’attivo numerose e importanti inchieste contro la ‘ndrangheta, su tutte il maxi processo Rinascita Scott.

Vuole lasciare Catanzaro, quindi? Insiste il giornalista. “No, ma qualunque incarico direttivo dura 8 anni. Io qui ne ho trascorsi quasi 5 – ha spiegato Nicola Gratteri – e quindi devo cominciare a presentare domanda altrove. Presenterò domanda come procuratore di Milano quando sarà bandito il posto, credo a luglio. E poi quello di capo della Procura nazionale antimafia. Naturalmente, deciderà il Csm di assegnarlo a chi ne ha più titolo”.