Sab 17 Apr 2021
Advertising
Home Sport Calcio Venezia – Reggina, un’occasione per sognare...

Venezia – Reggina, un’occasione per sognare in grande

I lagunari, reduci dalla splendida vittoria esterna contro il Monza, cercano tre punti pesantissimi per tentare l’assalto al secondo posto (promozione diretta), mentre i calabresi (protagonisti di una stagione altalenante) pensano ad ottenere una salvezza tranquilla, ma una vittoria contro i Leoni potrebbe riaprire il sogno play-off. La conquista dei tre punti, infatti, per gli amaranto potrebbe significare accorciare le distanze su Chievo e SPAL (una di fronte all’altra nel 31° turno di campionato).

Il Venezia deve fare ancora i conti con gli indisponibili Dezi, Forte e Mazzocchi che si aggiunge nella lista dei non convocati per squalifica; al “Penzo”, Zanetti, ripartirà da Maleh e Aramu (trascinatore degli arancioneroverdi nella sfida contro il Monza). Il 4-3-3 dei. Padroni di casa vedrà Pomini tra i pali; Ferrarini, Ceccaroni, Modolo e Molinariin difesa; le due Line a tre di centrocampo e attacco saranno formate con grande probabilità da,  rispettivamente, FiordilinoTaugourdeauMaleh e AramuJohnsenDi Mariano.

Il Jet-lag potrebbe influire sulla presenza di Rivas (che figura comunque tra i convocati) tra gli undici titolari della Reggina, lo stesso Baroni si è detto incerto sulla presenza, mentre rimangono sicure le assenze di Folorunsho e Perrelli. Il 4-2-3-1 dovrebbe essere la scelta di Baroni per la sfida al “Penzo” con Nicolas tra i pali, linea difensiva a quattro composta da LakicevicStavropoulos. – Cionek –  -Di Chiara, davanti la. Difesa a formare la diga Crisetige Crimi,  a centrocampo Bellomo risponde presente affiancato con grande probabilità da Micovschi e Kingsley (se Rivas non dovesse riuscire a partire dal primo minuto) e in attacco Okwonkwo (in ballottaggio con Montalto)

La gara potrà essere seguita in diretta streaming sulla piattaforma DAZN a partire dalle ore 19:00.

Probabili formazioni:

Venezia: Pomini; Ferrarini, Ceccaroni, Modolo, Molinaro; Fiordilino, Tauguordeau, Maleh; Aramu; Johnsen, Di Mariano Allenatore: Zanetti.

Reggina: Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Crimi, Crisetig; Bellomo, Micovschi, Rivas; Okwonkwo Allenatore: Baroni.