Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Sport Calcio Crotone - Hellas Verona 2-1, i...

Crotone – Hellas Verona 2-1, i pitagorici lasciano l’ultimo posto in classifica

Crotone – Hellas Verona

Primo tempo che regala tante emozioni, ma pochi gol. Ounas apre le marcature in avvio di gara siglando l’uno a zero su assist di SImy, risultato che dura per tutto il primo tempo. Nel secondo tempo il Verona ci prova dai primi minuti sbilanciandosi in avanti, ma è il Crotone ad allungare con Messias. Nel finale Molina, sfortunato, rimette in corsa i gialloblù con l’autorete del 2-1, risultato finale del match.

Lampo Crotone

I padroni di casa aprono subito le marcature con Ounas che riceve da Simy ed infila la rete dell’uno a zero. Avvio fulmineo della squadra di Crotone che spera in una vittoria per provare almeno ad abbandonare l’ultima posizione.

Partita equilibrata

Dopo il fulmineo vantaggio dei calabresi, il Verona prova una timida risposta senza trovare, però, gli spazi giusti per poter rimettere in equilibrio il match. Primo tempo divertente affrontato a viso aperto da entrambe le squadre, ma il risultato rimane invariato fino al rientro negli spogliatoi per l’intervallo. Sia il Verona che il Crotone collezionano un paio di occasioni interessanti sfruttate, però, nel peggiore dei modi sia dai calabresi che dai veneti.

Aumenta d’intensità il Verona

Prova a spingere la formazione ospite, in avvio di ripresa, che alza il proprio baricentro costringendo i padroni di casa ad abbassarsi e a rinunciare al gioco mostrato nel corso del primo tempo. Accelera il Verona che spaventa, ora, i calabresi con triangolazioni veloci e ripartenza fulminee, ma Cordaz rimane attento sulle trame interessanti create dai veneti.

Doppio vantaggio Crotone

Si sbilancia completamente in attacco la formazione di Juric regalando tanti spazi in ripartenza ai pitagorici che ne approfittano con una manovra orchestrata nel migliore dei modi. Sugli sviluppi di una azione offensiva dei gialloblù, il Crotone recupera palla e verticalizza per Ounas che controlla (complice il buco difensivo di Ilic) e serve in mezzo dove Messias, a botta sicura, conclude e firma il 2-0.

Verona di nuovo in partita

Finale caldo a Crotone. Il Verona trova il gol che riapre il match sugli sviluppi di un angolo. Sfortunato Molina nella deviazione che infila la palla nella propria porta rimettendo in corsa i veneti negli ultimi minuti di gioco. Nei minuti di recupero gli ospiti ci provano fino alla fine senza, però, trovare gli spazi giusti per ristabilire la parità. Buona prestazione dei pitagorici che escono con tre punti dalla sfida contro l’Hellas Verona.


Crotone:  Cordaz; Djidji, Magallan, Marrone; Pereira, Benali, Cigarini, Messias, Molina; Simy, Ounas

Panchina: Crespi; Festa; Cuomo; Luperto; Rispoli; Di Carmine; Henrique; Rojas; Vulic; Pereira; Petriccione; Riviere; Petriccione

Allenatore: Serse Cosmi

Hellas Verona: Pandur; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Ruegg, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagno; Kalinic

Panchina: Berardi; Silvestre; Cetin; Magnani; Faraoni; Dimarco; Bessa; Sturaro; Veloso; Salcedo; Lasagna; Colley;

Allenatore: Ivan Juric

Arbitro: Sig. Luca Massimi di Termoli

Assistenti: Sig. Alessio Berti di Prato e Sig. Gabriele Nuzzi di Valdarno

IV Uomo: Sig. Matteo Marchetti di Ostia Lido

Marcatori: Ounas (CRO); Messias (CRO); Molina (aut. CRO);

Sostituzioni: Salcedo per Tameze (VER); Faraoni per Dawidowicz (VER); Dimarco per Ceccherini (VER); Colley per Ruegg (VER); Lasagna per Zaccagni (VER); Cuomo per Pereira (CRO); Zanellato per Cigarini (CRO); Petriccione per Ounas (CRO);

Ammoniti: Magallan (CRO); Marrone (CRO); Tameze (VER); Pereira (CRO);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t. ; 3’ s.t.