Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Economia Economia e Lavoro Fallimento Vallecrati: ex dipendenti disperati ancora...

Fallimento Vallecrati: ex dipendenti disperati ancora senza liquidazione (da 13 anni)

Dopo la prima lettera accorata inviata al giudice del Tribunale di Cosenza Giorgio Previte, affinché firmasse i decreti di liquidazione delle nostre quote del TFR, come ex dipendenti Vallecrati spa, lo stesso in una sola giornata ha concesso quanto richiesto nella nostra missiva.

Ad oggi purtroppo però dobbiamo ancora una volta alzare la voce per essere ascoltati, questa volta chiediamo ai legali e al curatore fallimentare, nella persona della Dottoressa Chiara Puteri, perché nessun accredito delle somme tanto decantate è stato fatto.

In particolare, non ci sono stati accreditati i primi acconti del 25% come detto dai legali, eppure ci hanno fatto firmare una busta paga con scadenza maggio 2021 – seppur dopo il nostro invito rivolto al giudice Giorgio Previte – e ancora ad oggi nessuno ha ricevuto un solo euro sui propri conti correnti.

Eppure gli avvocati, con veemenza, dicendoci che non avevano ottenuto lo stesso risultato negli anni, per come abbiamo fatto noi e da soli, ci hanno convocato facendoci firmare una busta paga con l’indicazione degli importi da liquidare. Adesso non vogliamo essere profeti in negativo per quanto stiamo vivendo, ma ogniqualvolta ci chiamano i legali per farci avere delle somme liquidate, nemmeno un centesimo abbiamo ricevuto. Come mai ? Perché ci avete illuso? E perché sempre nei periodi estivi fate proclami?

Questa nostra lettera, come la precedente, ha l’obiettivo di far capire agli avvocati che i tempi dei cachi sono finiti… adesso siamo stanchi e abbiamo finito la calma, perché il nostro è un diritto che da tredici anni ha visto parecchio barzellette raccontate proprio dai legali, dai curatori è da tutto il cucuzzaro.

Dovete capire che illuderci in un periodo come questo e quello natalizio aumenta sempre di più la nostra rabbia. Questa nostra lettera viene inoltrata agli organi di stampa per denunciare che nei fallimenti in questa martoriata Calabria chi ci perde è sempre l’operaio , mentre chi ci guadagna sono sempre i colletti bianchi.

Le tute gialle ex dipendenti Vallecrati Spa