Gio 11 Ago 2022
spot_img
HomeAttualitàI 10 cibi che piacciono di...

I 10 cibi che piacciono di più: al primo posto la Calabria

Il piacere è qualcosa di assolutamente irrazionale, poiché coinvolge i sensi e le emozioni. Il piacere, dunque, non può essere studiato. Molte ricerche però si stanno occupando di cibo, uno degli elementi primari del piacere umano.

Ormai esistono veri e propri principi di calcolo fondamentali correlati al cibo e al piacere evocato. Può essere studiato e compreso, fino a farlo diventare una scienza, con tanto di principi di calcolo tra cibo e piacere evocato. Ed ecco che cuochi e artigiani del gusto hanno stilato una classifica dei cibi che danno maggiore piacere al palato dei consumatori.

Nella lista dei primi 10 cibi in classifica il primo posto in assoluto appartiene alla Calabria.

E’ la ‘nduja a detenere il primato. Il salume tradizionale calabrese spopola infatti tra tedeschi, francesi e spagnoli che non sanno resistere alla piccantezza del peperoncino e alla dolcezza del sapore.

Al secondo posto troviamo la regina della riviera, la piadina romagnola. Irrinunciabile,  infatti, per i turisti tedeschi e russi che ogni estate affollano le coste dell’Adriatico.

Il terzo e ultimo posto sul podio, la mozzarella di bufala, amatissima da americani e inglesi.

Al quarto posto una piccola quanto preziosa sorpresa gastronomica, soprattutto per i turisti cinesi ed è il tartufo bianco d’Alba. 

Continuando a scorrere la classifica troviamo al quinto posto la fiorentina preferita in particolare da inglesi e nord europei.

Rimanendo sempre nel comparto carni, gli stranieri tra il cibo italiano preferito, inseriscono al sesto posto lo speck.

Passando invece al pesce, al settimo posto l’inconfondibile gambero rosso di Mazara, irrinunciabile per sudamericani e olandesi.

L’ottavo posto è tutto per le lenticchie di Castelluccio.

Penultimo in classifica un altro prodotto particolare e dal gusto potente, la bottarga di muggine.

In ultima posizione infine, troviamo il pane di Altamura. Dai turisti scandinavi, in particolare, è molto apprezzato il suo sapore e la caratteristica della sua lunga conservazione.

F.B.