Mar 27 Set 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàTropea, turismo e cultura da aprile...

Tropea, turismo e cultura da aprile ad ottobre

Una destinazione turistica e culturale con una proposta da aprile ad ottobre. Inizia la programmazione di settembre.

Con il primo dei due appuntamenti di ITINERDANTE, il progetto culturale promosso dall’associazione Naufraghi InVersi che attraverso una scrittura teatrale coinvolgente ed emozionante, che riprende gli stilemi del teatro di piazza e degli antichi cantori, dall’Affaccio Raf Vallone, definito tra i più belli del mondo, porterà in scena SIAMO INFERNO, performance sull’opera patrimonio culturale del nostro Paese e dell’umanità. E con Luca Palamara, ex magistrato e scrittore, intervistato a Palazzo Santa Chiara dal giornalista Paolo di Giannantonio.

Il Borgo dei Borghi 2021 e Bandiera Blu 2022 inaugura così la serie di eventi culturali che da domani, giovedì 1° settembre, impreziosiranno la programmazione socio-culturale estiva di Tropea.

È quanto fa sapere il Sindaco Giovanni Macrì esprimendo soddisfazione per le iniziative pensate per continuare a destagionalizzare la proposta di qualità e di accoglienza cittadina.

Giovedì 1 settembre alle ore 19 dall’Affaccio Raf Vallone e venerdì 2, alle ore 20 in Piazza Villetta Cannone. Sono, queste, le date e gli orari dell’evento ITINERDANTE, la rappresentazione dei canti dell’inferno dantesco che Eugenio Di Fraia e Riccardo Sozzi proporranno dai luoghi simbolo del borgo.

ALESSANDRO SALLUSTI INTERVISTA LUCA PALAMARA – LOBBY & LOGGE / LE CUPOLE OCCULTE CHE CONTROLLANO IL ‘SISTEMA’ E DIVORANO L’ITALIA. – L’incontro con l’Autore è per domani, giovedì 1 settembre alle ore 20, a Palazzo Santa Chiara, a Tropea.

L’ex magistrato ed il giornalista affrontano i misteri del dark web del Sistema, la ragnatela oscura di logge e lobby che da sempre avviluppa imprenditori, faccendieri, politici, alti funzionari statali, uomini delle forze dell’ordine e dei servizi segreti, giornalisti e, naturalmente, magistrati. Logge e lobby che decidono se avviare o affossare indagini e processi e che, come scrive Sallusti – usano la magistratura e l’informazione per regolare conti, consumare vendette, puntare su obiettivi altrimenti irraggiungibili, fare affari e stabilire nomine propedeutiche ad altre e ancora maggiori utilità. Per cambiare, di fatto, il corso naturale e democratico delle cose.

Domenica 4 settembre, alle ore 21,30 l’Auditorium Santa Chiara ospiterà la 27esima stagione concertistica con Sandro De Palma al pianoforte che renderà omaggio a César Franck nel bicentenario dalla nascita del compositore, organista e docente di musica belga, tra le figure più importanti della vita musicale francese nella seconda metà del XIX secolo.

Sempre domenica 4, all’anfiteatro Marina Yacht di Tropea, alle ore 21 farà tappa la XIX edizione del Festival d’Autunno. – EMOZIONI. VIAGGIO TRA LE CANZONI DI MOGOL E BATTISTI è il titolo dell’imperdibile viaggio tra le canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana promosso da Gianmarco Carroccia, straordinario interprete del repertorio di Lucio Battisti.

Lunedì 5 Settembre, all’Auditorium Santa Chiara risuoneranno, invece, le ARMONIE DELLA MAGNA GRAECIA. La stagione concertistica 2022 avrà inizio alle ore 21.30 e vedrà protagonisti il duo vincitore di premi nazionali e internazionali Giovanni De Luca al sassofono e Francesco Silvestri al pianoforte.