Ven 23 Set 2022
spot_img
HomeTurismoGrotte rupestri in Calabria, uno spettacolo...

Grotte rupestri in Calabria, uno spettacolo naturale lungo 5 chilometri

La bellezza della Calabria non ha equali. La magnanima natura dona alla nostra regione un aspetto unico. In provincia di Crotone insiste un tesoro nascosto, un profondo anfratto di probabile età Neolitica: le grotte di Verzino, uno spettacolare ’tunnel’ naturale lungo 5 chilometri.

Sei grandi cavità di cunicoli tortuosi più o meno stretti, laghetti e pozze di acqua, rigoli e torrenti, antri e gallerie, anfratti e passaggi non sempre agevoli, attraversano un’area ben determinata tra i comuni di Verzino, Castelsilano, Caccuri e Cerenzia. Queste grotte che sono le seconde in Italia per percorribilità e sviluppo planimetrico, si sviluppano per diversi chilometri al di sotto delle colline tra il Vitravo e il Lese, ambedue affluenti del fiume Neto, nella fascia presilana.

Stalattiti e stalagmiti, cavità con ipogei di oltre 15 metri di altezza, nonché tipi di flora e fauna particolari tra cui colonie di pipistrelli bianchi, contribuiscono a rendere questo posto un luogo unico e suggestivo, tutto da esplorare.