Dom 27 Nov 2022
spot_img
HomeCronacaRapina a mano armata alle Poste...

Rapina a mano armata alle Poste di Zumpano, arresti a Cosenza e San Fili

Nella prima mattinata di ieri 12 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza e Rende hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 34enne pregiudicato di San Fili, ritenuto responsabile di essere stato uno degli autori di una rapina a mano armata commessa presso l’ufficio postale di Zumpano, il 30 luglio ed il 16 settembre scorso.

Per quest’ultima rapina, è stato, altresì, ritenuto responsabile e tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, un 25enne pregiudicato di Cosenza.

Nel corso della perquisizione domiciliare nei confronti del 34enne pregiudicato di San Fili, sono state rinvenute e sequestrate 9 cartucce cal. 38 special, compatibili con l’arma da fuoco utilizzata in entrambe le rapine a lui attribuite.

Al riguardo, si comunica, nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.