Ven 10 Lug 2020
Advertising
Home Sport Calcio Serie BKT: il Crotone perde una...

Serie BKT: il Crotone perde una seconda occasione per allungare

- Advertisement -

Perugia – Crotone 0 -0

Dopo la vittoria in trasferta fuori casa, il Perugia vuole continuare la striscia positiva per raggiungere il prima possibile la zona play-off, mentre il Crotone si trova a difendere nuovamente la seconda posizione in classifica, dopo aver perso l’occasione di allungare sul frosinone durante la ventinovesima giornata di campionato (Crotone- Chievo Verona 1-1).

Il primo pallone della partita è giocato dai calabresi, ma la prima occasione, già al primo minuto, arriva per il Perugia sullo scatto di Iemmello che viene fermato per posizione irregolare. Ci prova allora il Crotone con Armenteros, che chiama in causa Fulignati con una conlusione a rete troppo centrale per impensierire l’estremo difensore dei Grifoni. Il Perugia riorganizza le idee e torna a rendersi pericoloso con Nicolussi Caviglia che impegna Cordaz sugli sviluppi di una punizione. Botta e risposta continui tra le due formazioni, con il Crotone che si fa vedere di nuovo in avanti con Armenteros – che va vicinissimo al gol – fermato dall’intervento di Sgarbi. Tutto fermo, al quardo d’ora di gioco, con i sanitari chiamati per verificare le condizioni di Falcinelli, che rientra in campo dopo lo scontro di gioco che lo aveva costretto ad uscire momentaneamente dal terreno di gioco. Il Crotone ci riprova ancora, questa volta con Messias che spedisce la palla di poco fuori. Falcinelli non riesce a continuare ed è costretto ad abbandonate il campo, al suo posto dentro Melchiorri.
Il Perugia rimane in dieci uomini (espulso Di Chiara) quando ancora manca un’ora di gioco.
Il risultato rimane inchiodato sullo zero a zero nonostante le due formazioni continuano a registrare numerose occasioni. Il Perugia continua a proporsi in avanti e Iemmello prova a sbloccare il risultato sfruttando un contropiede, ma Cordaz riesce a rifugiarsi in calcio d’angolo. Dopo tre minuti di recupero, concessi dall’arbitro, le formazioni rientrano nello spogliatoio.

Nessuna occasione in avvio di ripresa e le reti rimangono ancora inviolate. Prova ad accendersi il Crotone con Benali che vede e serve Mustacchio ma la traversa impedisce ai pitagorici di esultare. La partita continua sulla falsa riga della prima frazione di gare. Il Crotone non riesce a sfruttare il passo falso del Frosinone (sconfitto in casa dal Cittadella che si avvicina pericolosamente ai vertici della classifica).