Sab 19 Giu 2021
Advertising
Home Attualità Covid, accordo tra Governo e Regioni:...

Covid, accordo tra Governo e Regioni: in zona bianca via il coprifuoco

C’è l’accordo tra Governo e Regioni sulla zone bianca: superamento del coprifuoco e anticipo delle riaperture delle attività.

Questi le due principali misure stabilite durante l’incontro tra il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. Durante il summit è stata condivisa la linea per le Regioni che passeranno in zona bianca. Le decisioni verranno incluse in un’apposita ordinanza del ministro.

Protocolli da applicare anche nella fascia di rischio più bassa, dove però si chiede la ripresa di tutte le attività economiche fin da subito, unico dubbio le discoteche. Il rafforzamento della zona bianca passa definitivamente con un accordo tra Governo e Regioni: in questa area saranno dunque introdotte più regole – con le stesse linee guida che già valgono per la zona gialla – ma ci sarà anche un’ “anticipazione delle riaperture per le quali la normativa vigente dispone già la ripresa in un momento successivo”.

Dal possibile accesso alle sale da ballo con green pass fino al settore dei matrimoni, passando per i parchi tematici, congressi e piscine al chiuso, nei territori che entreranno in zona bianca nessuna serranda, o quasi, dovrebbe restare abbassata per le restrizioni anti-Covid.

La corsa verso la quasi normalità in tutto il Paese entro la fine di giugno è partita, spinta anche dell’arrivo di 8 milioni e mezzo di dosi entro fine maggio, che completeranno la tranche dei 17 milioni previsti per questo mese. Su questo fronte, la nuova proposta dei governatori lanciata al Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo, è di “garantire dosi a chi va in vacanza fuori regione per periodi lunghi, almeno dalle tre settimane in su”.