Sab 2 Lug 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàUna giornata con i ragazzi e...

Una giornata con i ragazzi e la Comunità Exodus

di Maria Brunella Stancato

Le cose che si fanno ma che non si raccontano sono quelle che ti arricchiscono di amore. Ieri 21 giugno 2022 è arrivata l’estate, siamo tutti proiettati alle vacanze meritate per carità ma forse troppo care. Tutto aumenta, il pane, la pasta, la benzina il raffreddamento estivo, ma grazi e a Dio non è rincarata la sana amicizia ed il calore umano, quello costa poco e si dà gratis.

progetto exodus1
progetto exodus1

Trascorrere una giornata in compagnia di amici, ragazzi e nonni dove le generazioni si sono riunite sotto lo stesso tetto per sentirsi accolti ed amati è una manna dal cielo che non tutti possono avere. Noi ci sentiamo fortunati e grati verso la Comunità Exodus e la sua Responsabile Regionale, Debora Granata: insieme abbiamo vissuto in allegria e spensieratezza la chiusura di un progetto importante che ci ha visto protagonisti per 4 anni.

Pensavamo di Donare invece abbiamo Ricevuto. Ragazzi speciali, educatori, nonni che simbolicamente si sono lasciati avvolgere dalla Sciarpa della Pace. Insieme abbiamo trascorso una giornata che ha fatto tanto bene al cuore ed all’anima di tutti i partecipanti i quali si sono riuniti intorno ad un tavolo da cucina questa volta, uniti dai “fusilli di Nonna Pina” hanno potuto raccontare, ridere, cantare e condividere amore augurandosi che l’indifferenza non regni mai nei cuori delle persone.

L’associazione Nemo e i Pagliassi ci hanno fatto trascorrere un pomeriggio incantevole fatto di sorrisi ed abbracci; quello che abbiamo appreso in queste sole poche ore ci ha fatto capire che bisogna immedesimarsi nelle difficoltà e nei disagi degli altri, solo in questo modo si entra in empatia con l’altro e si riescono ad aiutare coloro che hanno bisogno anche di un solo sorriso ed una carezza.